Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Germania, 96enne ex-dattilografa in campo nazista non si presenta a processo e si dà alla latitanza

© Sputnik . Smetanin / Vai alla galleria fotograficaCampo di concentramento di Buchenwald
Campo di concentramento di Buchenwald - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
La 96enne Irmgard Furchner, ex dattilografa nel campo di concentramento nazista di Stutthof, in Polonia, si sarebbe dovuta presentare in tribunale quest’oggi per affrontare il processo che la vede accusata di favoreggiamento nel massacro di 11mila persone.
L’anziana donna non si è però presentata, risultando quindi latitante. Per tale motivo la Corte ha emesso un mandato d’arresto.
La Signora Irmgard Furchner, stamane, invece di presentarsi al processo dove era attesa oltre che dal giudice e gli avvocati, anche da 12 rappresentanti delle 30 persone costituitesi parte civile e da più di 50 giornalisti, ha preso un taxi, come riferito da una portavoce del tribunale, e ha fatto sparire le sue tracce alla metropolitana di Amburgo.
Secondo i rappresentanti delle parti civili, la Furchner svolse i compiti di dattilografa e segretaria fra il 1943 e il 1945 agli gli uffici del comando del campo di concentramento di Stutthof, presso la città che oggi si chiama Sztutow, in Polonia, situata a 35 chilometri ad est di Danzica.
Tra le sue funzioni vi era quella di segretaria del comandante del campo e si occupava della corrispondenza del suo superiore, nonché di battere a macchina gli ordini di esecuzione dei prigionieri, siglati con le sue iniziali. L’accusa è di aver, di fatto, concorso nell’omicidio sistematico dei prigionieri.
Non sono molti i precedenti di condanna per complicità dei semplici impiegati, pur se coinvolti negli orrori nazisti, basti pensare che la stessa segretaria particolare di Adolf Hitler, Tardl Junge, non venne mai sottoposta ad alcun procedimento penale e morì a 82 anni, nel 2002, dopo una confessione completa nelle sue memorie.
La giurisprudenza più recente tende, tuttavia, a perseguire anche i funzionari di minore livello, purché in qualche modo abbiano lavorato e collaborato nei campi di concentramento.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала