Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Condanna per Mimmo Lucano: l'ex sindaco di Riace dovrà scontare 13 anni e 2 mesi

L'ex sindaco di Riace Mimmo Lucano - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Seguici su
Lucano era stato indagato per presunte irregolarità nella gestione dell'accoglienza dei migranti nel comune del reggino.
Il tribunale di Locri, presieduto dal giudice Fulvio Accurso, ha condannato in primo grado l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano.
All'ex primo cittadino è stata inflitta una condanna pari a 13 anni e 2 mesi, più di quanto richiesto dalla Procura di Locri.
Lucano era accusato di essere il promotore di un'associazione a delinquere che aveva lo scopo di commettere "un numero indeterminato di delitti, contro la pubblica amministrazione, la fede pubblica e il patrimonio, così orientando l'esercizio della funzione pubblica del ministero dell'Interno e della prefettura di Reggio Calabria, preposti alla gestione dell'accoglienza dei rifugiati nell'ambito dei progetti Sprar, Cas e Msna e per l'affidamento dei servizi da espletare nell'ambito del Comune di Riace".
L'ex sindaco di Riace era sotto processo anche per abuso d'ufficio, truffa, falsità ideologica, turbativa d'asta, peculato e malversazione a danno dello Stato. Nel corso della requisitoria, l'accusa aveva sostenuto che "numerose conversazioni dimostrano in modo netto che l'agire, anche illecito, di Lucano è determinato da interessi di natura politica".

In quell'istanza, il pubblico ministero aveva sottolineato che "non era importante la qualità dell'accoglienza, ma far lavorare i riacesi così da conseguire, quale contraccambio, un sostegno politico elettorale".

Il procedimento contro Mimmo Lucano

Il processo 'Xenia' sui presunti illeciti nella gestione dei migranti si è tenuto al tribunale di Locri.
Mimmo Lucano è stato sempre un personaggio amato e discusso, venendo da molti considerato un simbolo dell'integrazione.
Circa tre anni fa era finito nel mirino della Guardia di finanza per presunte irregolarità nella gestione dell'accoglienza dei migranti nel comune del reggino.
Nicolas Sarkozy, ex-presidente francese e il leader di UMP  - Sputnik Italia, 1920, 30.09.2021
Sarkozy e la campagna elettorale del 2021, l'ex presidente francese condannato ai domiciliari
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала