Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Foggia: operaio perde la vita investito da un mezzo pesante sull'autostrada

© Foto : Polizia di StatoUn posto di blocco della polizia stradale
Un posto di blocco della polizia stradale - Sputnik Italia, 1920, 29.09.2021
Seguici su
Un operaio di una ditta esterna è morto dopo esser stato investito da un mezzo pesante. Inutili i soccorsi sul cantiere, che risulta essere correttamente segnalato.
Ennesima tragedia sul lavoro questa mattina. Appena prima delle 8, un operaio di una ditta esterna che stava allestendo un cantiere sull'autostrada A14 Bologna-Taranto, nel tratto tra Poggio Imperiale e San Severo, al km 528 in direzione sud, è morto dopo esser stato investito da un mezzo pesante.
Il cantiere è poi risultato essere correttamente segnalato, come sottolinea l'ufficio stampa di Autostrade S.p.A.
Traffico circolante al momento su un'unica corsia. Non si evidenziano problemi comunque alla regolare circolazione sul tratto.
Non ancora note al momento le generalità della vittima. Sul posto il personale della direzione del Tronco di Bari di Autostrade per l'Italia, oltre che alle forze dell'ordine e ai mezzi di soccorso sanitario.
Nulla da fare per l'uomo, nonostante l'intervento dei soccorsi.
Quella di oggi si aggiunge alla lunga lista di morti sul lavoro denunciata dai sindacati proprio in questi giorni.
Dopo le sei morti che conta l'Italia nella sola giornata di martedÌ, i sindacati hanno alzato la voce.
Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni - Sputnik Italia, 1920, 29.09.2021
6 morti sul lavoro in un giorno, Landini chiede lo stop alle aziende senza sicurezza
Landini, segretario della Cigl, ha chiesto "una norma che fermi le aziende sino a quando non sono ripristinate le norme di sicurezza".
Questo l'appello del sindalista al premier Draghi: “Nelle imprese che non rispettano norme, o che sono soggette a incidenti, le attività possano essere sospese sino a che non si ripristinino le condizioni di sicurezza. Questo vuol anche dire, da subito, effettuare migliaia di nuove assunzioni negli ispettorati del lavoro, nelle Asl e servizi territoriali”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала