Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Telegram mette il lucchetto al canale ‘Basta Dittatura’: violati i termini di servizio

© Sputnik . Eliseo BertolasiMilano manifestazione contro il Green Pass
Milano manifestazione contro il Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2021
Seguici su
Il principale canale Telegram dei no-vax e no green pass, ‘Basta Dittatura’, è stato chiuso da Telegram, “perché ha violato i Termini di Servizio di Telegram”. Chiuso anche il gruppo ‘Basta Dittatura Chat’.
L’iniziativa è stata messa in atto a seguito del decreto emesso dalla Procura di Torino, che intimava il sequestro dei canali dopo la pubblicazione dei numeri di telefono di Palazzo Chigi, del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e di altri politici e virologi. Anche la pm che indaga sul movimento è stata presa di mira.
Prima della chiusura, il canale aveva oltre 43 mila iscritti. Il canale veniva utilizzato per organizzare manifestazioni, per incitare alla protesta e per pubblicare notizie false o fuorvianti sulla pandemia.

Innalzato il livello dello scontro

Il canale, negli ultimi tempi, aveva alzato il livello dello scontro con le autorità e preso come bersaglio istituzioni e cariche di governo, oltre che virologi come Fabrizio Pregliasco.
I partecipanti al canale erano invitati a condividere con gli altri tutte le informazioni private che riuscivano a trovare su target specifici, attraverso una vera e propria azione di ingegneria sociale, tipica dei pirati informatici.
L’obiettivo successivo era quello di bombardare di telefonate, messaggi e altre comunicazioni i numeri di telefono dei personaggi pubblici e delle cariche pubbliche di cui si possedevano i dati personali.
Riunione del primo Consiglio dei Ministri, Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Giuseppe Conte difende vaccini e green pass: senza vaccinarci, mandiamo all'aria sacrifici di tutti

Basta dittatura e gli altri canali

Tuttavia, su Telegram risultano attivi almeno otto canali che corrispondono al nome di 'Basta Dittatura' ed è possibile rintracciare ancora un gruppo che fa riferimento al movimento.
Su uno di questi canali, creati immediatamente dopo la chiusura di quello di riferimento, si legge anche un messaggio contro Telegram e il suo fondatore:
“A quanto pare Telegram non è così paladino della libertà come si dichiara. Oppure qualche moderatore di Telegram era ubriaco e ha cliccato il bottone sbagliato. Diteglielo al fondatore di Telegram commentando nel suo canale @Durov, di essere coerente e sbloccare il canale @stopdittatura, visto che non ha voluto bloccare canali bielorussi che diffondono informazioni personali di ufficiali del governo bielorusso”, si legge.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала