Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rifiuta di mostrare green pass al fast food e minaccia tutti di sparare con la pistola, immaginaria

© Sputnik . Evgeny UtkinAgente di polizia controlla il Green Pass
Agente di polizia controlla il Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2021
Seguici su
Cosa inventarsi per entrare in un fast food e mangiare? Ad un immigrato clandestino di 48 anni, originario del Kosovo, gli è venuto in mente di fingere di avere con sé una pistola quando il personale gli ha chiesto di mostrare il green passe per entrare.
Scene di iniziale incredulità e panico tra il personale del fast food di via Ostiense a Roma, nel quadrante sud della capitale, alle prime ore di martedì 28 settembre. La notizia è riportata da Fanpage.
I carabinieri giunti sul posto a seguito della chiamata fatta dal personale della sicurezza di guardi all’attività ristorativa, hanno permesso di scoprire che l’uomo non aveva che una pistola immaginaria, tuttavia è finito comunque nei guai perché a seguito del controllo delle generalità è spuntato un ordine di espulsione.
L’uomo è stato denunciato dai carabinieri della stazione Roma Garbatella, quindi condotto presso l’Ufficio Immigrazione di Roma, dove verranno condotti ulteriori accertamenti per poi essere reimmesso in libertà con nuovo decreto di espulsione.

Green pass e proteste

Intanto risultano essere 41 gli indagati a Milano per i disordini dell’ultima manifestazione della scorsa settimana. Gli indagati sono stati denunciati per violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale e altri reati penali.
Ad Ancora, invece, un insegnante sospeso dal servizio ha fatto lezione all’esterno della scuola raccogliendo la solidarietà di alcuni studenti.
Nei giorni passati una maestra delle scuole materne ha inviato una letterina ai suoi bambini per spiegare perché lei non si vaccinerà mai. La lettera è stata stigmatizzata da più parti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала