Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mr. Goxx, il criceto tedesco che scambia criptovalute con più successo dei migliori agenti di borsa

© Foto : PixabayCriceto
Criceto - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2021
Seguici su
In Germania, un criceto di nome Mr. Goxx è stato fornito di una speciale ‘gabbia-ufficio’, nella quale speciali meccanismi da lui azionati, attivano acquisti o vendite automatiche di criptovalute. Da giugno, il suo portafogli è aumentato di oltre il 20%, una performance invidiabile persino per i migliori agenti di borsa.
Mr. Goxx, a quanto pare, è l’agente di borsa ideale. Rende più di un laureato alla Stanford e, sicuramente, costa molto meno. Ma certo non tutte le compagnie di trading si sentirebbero orgogliose di avere uno come lui nel collettivo. Già, perché Mr. Goxx è un criceto e il suo caso, evidentemente, fa riflettere sul fatto che forse, per lavorare in borsa, non serva tanta scienza, ma valga di più un po’ di fortuna e possa essere sufficiente un cervello appunto… da criceto.
Forse è questo che ha voluto dimostrare l’anonimo che ha inventato l’ufficio di Mr. Goxx. Qui, il nostro agente di borsa roditore, può entrare tutte le volte che gli va di fare un’operazione, cioè un giretto sulla tipica ruota, il passatempo preferito di tutti i criceti del mondo. Solo che la ruota del Signor Goxx è collegata ad un meccanismo che sceglie una delle criptovalute. A seconda del numero di giri, esce una delle criptovalute. Poi Goxx sceglie a caso uno dei due tunnel dell’ufficio, e, a seconda di quale dei due, si aziona automaticamente l’operazione ‘compra’ o ‘vendi’. Quindi, alla fine della ‘giornata di lavoro’, due informazioni essenziali sono fornite al trade: 1- Quale criptovaluta operare, 2- Comprare o vendere.
Ebbene, questo sistema pare abbia reso finora, in media, più di quello che riescono a rendere i complicati calcoli dei trader professionisti.
È stata lanciata una nuova tendenza? Forse d’ora in poi alle Facoltà di economia introdurranno i corsi, anzi… le corse alla ruota?
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала