Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass, la protesta: il professore sospeso fa lezione davanti a scuola

© FotoManifestazione del comitato "Priorità alla Scuola" a Torino
Manifestazione del comitato Priorità alla Scuola a Torino - Sputnik Italia, 1920, 28.09.2021
Seguici su
A Cuneo, un professore sospeso senza stipendio, perché non ha il green pass, si è messo a fare lezione all'aperto, intrecciando un cesto di vimini.
La singolare protesta è stata inscenata da Matteo Barale, insegnante di Topografia di 52 anni dell'istituto per geometri Virgilio di Cuneo. Lo riporta l'Ansa.
Il professore è tra i primi docenti della provincia di Cuneo ad essere stato sospeso perché, per cinque giorni, si è presentato a scuola senza il green pass e senza il risultato del tampone.
Il docente, con 33 anni di servizio alle spalle, resterà fino a fine anno senza stipendio e senza la possibilità di insegnare o entrare a scuola.
Secondo il docente, “il lasciapassare è una discriminazione, un ricatto sociale che non mi permette di lavorare”, così ha scritto in una lettera aperta rivolta ai suoi studenti.
E poi mescola l’epoca fascista, combattuta dai partigiani, con quanto accade ai giorni nostri, durante questa emergenza sanitaria dovuta ad una pandemia mondiale:

“Mio padre – ha proseguito– era partigiano: pare di essere tornati in quel periodo, quando per lavorare dovevi esibire la tessera fascista. Ai ragazzi ho chiesto di pensare con la loro testa, di non accettare ricatti. Non mi spaventa perdere il lavoro, mio padre partigiano mi ha insegnato curiosità e coraggio: farò altro. Ma sono qui per i ragazzi, perché capiscano che devono lottare per le loro idee. Il compito della scuola è formare i nuovi cittadini”.

Alcuni studenti hanno mostrato solidarietà all'insegnante, formando un presidio.
Sondaggio
Cosa ne pensate dell'applicazione del green pass?
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала