Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Regno Unito, investimenti miliardari per diventare superpotenza scientifica e spaziale

© Foto : ESA/NASA/Tim PeakeAstronauta britannico Tim Peake
Astronauta britannico Tim Peake - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Seguici su
La Gran Bretagna ha consolidato la sua ambizione di diventare il principale esecutore di lanci di piccoli satelliti commerciali in Europa entro il 2030.
Il Dipartimento per le imprese, l'energia e la strategia industriale del Regno Unito, il ministero della difesa e l'Agenzia spaziale del Regno Unito hanno lanciato la Strategia Spaziale Nazionale (NSS), che presenta la visione del governo sul futuro del Paese nei settori dell'innovazione e della ricerca spaziale.
Il segretario alla Difesa Ben Wallace ha affermato che la capacità di operare nello spazio è "fondamentale" per garantire il successo delle forze armate britanniche.

"La nuova strategia spaziale nazionale si basa sul nostro impegno a spendere oltre 6 miliardi di sterline nei prossimi 10 anni, per migliorare le nostre capacità spaziali, supportare competenze e capacità vitali, rafforzando al contempo la sicurezza del Regno Unito in patria e all'estero", ha affermato il capo del dicastero militare britannico in una nota.

La NSS vedrà un maggiore sostegno, esteso alle imprese e agli innovatori del settore spaziale del Regno Unito.
Far crescere il Regno Unito come superpotenza scientifica e tecnologica è un altro obiettivo fissato dal governo. Il ministro della Scienza e dell'Innovazione George Freeman ha affermato che, integrando le attività spaziali commerciali e militari, il Regno Unito si affermerà come "una delle economie spaziali più attraenti e innovative del mondo".
I cosmonauti russi Oleg Kononenko e Sergei Prokopyev nello spazio aperto. - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Quanto costa il turismo spaziale con Space Adventures?
Il governo prevede inoltre di aumentare la resilienza della nazione al rischio di eventi meteorologici avversi, tramite la Strategia nazionale di preparazione alle condizioni meteorologiche nello spazio.
Le condizioni meteorologiche avverse dello spazio possono interrompere le prestazioni della tecnologia sulla Terra, comprese le reti elettriche e i sistemi di navigazione satellitare.
Secondo quanto previsto, l'economia del settore spaziale britannico crescerà da circa 270 miliardi di sterline nel 2019 a 490 miliardi di sterline entro il 2030.
La NSS attribuisce inoltre priorità allo sviluppo di cosmodromi in tutto il Paese, dalla Cornovaglia alle Isole Shetland, per capitalizzare la forza competitiva del Regno Unito nella produzione di piccoli satelliti. La strategia è stata accolta con favore dalle parti interessate, come Rolls-Royce Defence, Aerospace, Defence, Security & Space Group (ADS) e l'associazione di categoria UKspace.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала