Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Islanda donne perdono la maggioranza nel Parlamento dopo riconteggio voti

© AFP 2021 / Halldor KolbeinsCampagna elettorale in Islanda
Campagna elettorale in Islanda - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Seguici su
Secondo la compagnia televisiva e radiofonica locale RÚV, le donne hanno perso la maggioranza nel Parlamento islandese dopo il riconteggio in una delle circoscrizioni elettorali nel nord-ovest del Paese.
Ieri l'emittente ha annunciato che, secondo i risultati definitivi, la coalizione di governo ha vinto le elezioni e riceverà 37 seggi su 63 nel parlamento. La compagnia televisiva ha osservato che per la prima volta nella storia del Paese ci saranno più parlamentari donne (33) che uomini (30).
"Il rapporto di genere precedentemente annunciato di 33-30 a favore delle donne - per la prima volta in un parlamento nazionale europeo - è ora cambiato: 33 uomini e 30 donne", ha riferito la compagnia radiofonica e televisiva.
L'agenzia France-Presse, citando fonti, riferisce che non si escludono ulteriori riconteggi nei prossimi giorni.
Sabato si sono svolte le elezioni in Islanda. Complessivamente ci sono 63 seggi nel parlamento islandese unicamerale, di cui 54 distribuiti in base ai risultati del voto in sei circoscrizioni, mentre i nove seggi rimanenti vengono attribuiti col sistema proporzionale ai partiti. Con più di mille anni di storia, il parlamento più antico del mondo viene eletto ogni quattro anni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала