Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Cile revoca lo stato di emergenza introdotto un anno e mezzo fa per il Covid

© Foto : FlickrBandiera del Cile
Bandiera del Cile - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Seguici su
Le autorità cilene hanno deciso che a partire dal 1° ottobre sarà annullato lo stato di emergenza in vigore dal marzo 2020 sullo sfondo della pandemia di Covid-19, ha affermato il presidente Sebastian Piñera.
Questo regime prevedeva la raccolta e lo stoccaggio delle scorte di cibo, l'istituzione di un coprifuoco, la quarantena, restrizioni su assembramenti e libertà di movimento e l'uso delle forze armate nelle strade per monitorare l'attuazione delle misure.
"Abbiamo deciso di non rinnovare lo stato di emergenza, che terminerà il 30 settembre. Ma dobbiamo tutti capire che la pandemia non è finita, che dobbiamo prenderci cura di noi stessi", ha detto Piñera. Il suo discorso è stato diffuso su Twitter.
Così, dal 1° ottobre, il coprifuoco sarà revocato in tutto il Paese e non ci sarà più la quarantena. Tuttavia, rimangono restrizioni su raduni al chiuso ed eventi pubblici.
Al momento, nel Paese sono state vaccinate con due dosi oltre 13,4 milioni di persone, ovvero oltre l'88% della popolazione. In totale, in Cile sono stati registrati 1.652.364 casi di Covid, a fronte di 37.445 decessi, ovvero il 2,2% del totale delle infezioni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала