Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass: 41 indagati per l'ultima manifestazione a Milano

© Sputnik . Eliseo BertolasiMilano, manifestazione contro il Green Pass
Milano, manifestazione contro il Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Seguici su
Prosegue l'inchiesta della Digos e del capo del pool antiterrorismo milanese Alberto Nobili, per la manifestazione di sabato scorso a Milano dei 'no green pass'.
Durante l'evento si sono verificati momenti di tensione perché un gruppo ha tentato di forzare il cordone della polizia per accedere dal lato di Palazzo Reale all'area del Duomo, dove era in corso il comizio di Giorgia Meloni con il candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo.
Al momento sono 41 le denunce che porteranno ad altrettante iscrizioni nel registro degli indagati.
Nello specifico, tre persone, due uomini e una donna (anche ricoverata per lievi contusioni) sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale perché hanno preso parte al tentativo di forzare il cordone della polizia.
Gli altri 38, invece, sono stati denunciati per violenza privata, interruzione di pubblico servizio, istigazione a disobbedire alle leggi e manifestazione non autorizzata.
Ma il lavoro di identificazione delle altre persone da parte degli investigatori prosegue senza indugio.

No-vax sempre più aggressivi

Nell'ultima manifestazione, nel corso della quale un gruppo di circa 1.500 persone ha tentato di oltrepassare il blocco delle forze dell'ordine, è stato riscontrato dall’intelligence un atteggiamento sempre più aggressivo da parte dei no-vax e 'no green pass', riporta l'Ansa.
Già il sabato precedente altre persone erano state denunciate per manifestazione non autorizzata e almeno due sono state accusate anche per violenza privata e blocco stradale.
Per la manifestazione dell'11 settembre, inoltre, erano già finiti indagati in 29, di cui quindici persone sono stati accusati di manifestazione non autorizzata insieme all'esponente di Forza Nuova, Marco Mantovani, e un paio di militanti del gruppo di estrema destra, altri 14 sono stati denunciati per violenza privata, interruzione di pubblico servizio e blocco stradale.
Tornando indietro al mese di agosto. Per l'assalto al gazebo dei 5 Stelle del 28 agosto, sempre a Milano, quattro persone sono state accusate di attentato ai diritti politici dei cittadini, danneggiamento e mancato preavviso al questore di riunione in luogo pubblico. Altri 8 sono stati indagati per il corteo non autorizzato.
Infine, in Procura a Milano c'è anche un fascicolo su otto sedicenti 'guerrieri' (come si facevano chiamare in una chat su Telegram) in cui si contesta l'accusa di istigazione a delinquere. La vicenda aveva portato ad una serie di perquisizioni nei giorni scorsi.
Milano, manifestazione contro il Green Pass - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Una fiumana umana alla manifestazione contro il green pass a Milano - Foto, Video
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала