Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aumento di capienza per stadi, cinema, teatri: decisione ultima da parte del governo entro stasera

© Sputnik . Artem ZhitenevSpettatori in cinema
Spettatori in cinema - Sputnik Italia, 1920, 27.09.2021
Seguici su
Previsto provvedimento del governo entro fine settimana. Come da ultimo decreto green pass, la misura dovrebbe entrare in vigore entro fine mese. Ok del Comitato Tecnico Scientifico. Capienza massima di cinema e teatri all'80%, stadi e concerti al 75%.
Dato praticamente per certo il via libera da parte del Comitato Tecnico Scientifico all'aumento della capienza massima per cinema, teatri, stadi e concerti. Decisione attesa per questa serata, ma auspicata da tutto il panorama politico nazionale, in primis dal Ministro della Cultura Dario Franceschini. Decisione che era stata momentaneamente congelata dal dibattito sull'estensione del green pass a tutti i lavoratori, ma menzionata in un passaggio in cui si diceva che si sarebbe discusso il problema entro fine settembre.
La direzione presa è quindi quella dell'aumento di capienza, anche se non come auspicato dal Ministro ad un 100%, bensì ad un 80% per cinema e teatri (dall'attuale 50%), 75% per concerti ed eventi negli stadi, sempre dall'attuale 50%.
Possibile l'inclusione anche delle discoteche.
"Credo che ci saranno le condizioni per procedere a un ampliamento delle capienze per teatri e cinema. Credo ci possa essere una tappa intermedia sull’aumento che può prevedere un 75-80% per poi guardare, nelle prossime settimane, l’obiettivo del 100%", riporta a Rai Radio 1 Andrea Costa, Sottosegretario alla Salute, ospite di "Un giorno da Pecora", nota trasmissione radiotelevisiva.
Sulla stessa posizione del Ministro Franceschini e del Sottosegretario alla Salute, anche la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali:
"Abbiamo discusso molto con il Comitato tecnico scientifico e c'è la volontà di aumentare la capienza degli impianti all'aperto e al chiuso nell'ottica di una gradualità che porti progressivamente al 100%", aveva detto la scorsa settimana, sottolineando però che le società debbano far rispettare le regole, per non "vedere persone sugli spalti senza mascherine".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала