Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

San Marino, oggi il referendum sull’aborto

© Foto : Evgeny UtkinVista di San Marino
Vista di San Marino - Sputnik Italia, 1920, 26.09.2021
Seguici su
Aperte le urne a San Marino per il referendum sull'aborto legale. La popolazione del piccolo Stato è chiamata a decidere se legalizzare o meno la pratica nelle strutture ospedaliere.
Nella Repubblica di San Marino questa domenica 26 di settembre si vota per il referendum sulla legalizzazione dell’aborto. Il referendum è stato promosso dall’Unione delle donne sammarinesi (Uds), che reclama il diritto all’aborto legale da 18 anni.
Al momento il codice penale di San Marino risalente al 1865, agli articoli 153 e 154 prevede la reclusione da tre a sei anni per la donna che abortisce e per la persona o le persone che la aiutano ad abortire.
Fino ad oggi le donne che hanno deciso di abortire il loro figlio o la loro figlia, si sono recate all’estero. In particolare servendosi delle strutture sanitarie dell’Emilia Romagna. In Italia, infatti, è dal 1979 che l’aborto non è più illegale.
La Repubblica di San Marino non è l’unico piccolo Stato europeo dove abortire è un reato. Anche a Malta e in Andorra abortire è considerato illegale.
In passato nel piccolo Stato repubblicano si erano tentate le strade dei disegni di legge, (2014 e 2019), delle richieste di pubblico interesse (Istanze d’Arengo) e nel 2020 la raccolta di tremila firme per indire il referendum.
Adesso il referendum passa alla prova della volontà popolare.
 Pregnancy - Sputnik Italia, 1920, 24.05.2021
Luci ed ombre sulla 194: un rapporto svela tutti i costi della legge sull'aborto
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала