Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Certificati di esenzione vaccino Covid-19 prorogati, a chi spetta?

Medico, ricetta medica, certificato medico, prescrizione, medico di famiglia
Medico, ricetta medica, certificato medico, prescrizione, medico di famiglia - Sputnik Italia, 1920, 26.09.2021
Seguici su
Il certificato di esenzione alla vaccinazione contro Covid-19 è stato automaticamente prorogato fino al 30 novembre del 2021 da una circolare del Ministero della Salute (prot. n° 35309-04/08/2021-Dgpre e prot. n° 35444-05/08/2021-Dgpre).
La circolare informa i cittadini che “la validità e la possibilità di rilascio delle certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-Covid-19 di cui alle predette circolari, per gli usi previsti dalla normativa vigente, è prorogata sino al 30 novembre 2021”, riporta l’Adnkronos.
Per chi già possiede la certificazione non ne dovrà richiedere una nuova, perché viene prolungata semplicemente la validità di quella già rilasciata in precedenza.
"Si precisa che non sarà necessario un nuovo rilascio delle certificazioni già emesse, salvo i casi in cui le stesse contengano dati del soggetto interessato, ulteriori rispetto a quelli indicati per la loro compilazione, a carattere sensibile (es. motivazione clinica della esenzione)".

Chi può richiederla

La certificazione viene rilasciata a chi presenta “specifiche condizioni cliniche documentate, che la controindichino in maniera permanente o temporanea”. Non basta, quindi, il certificato medico del dottore di famiglia per ottenere l’esenzione ed evitare il vaccino.
Per tali persone, tuttavia, l’esenzione significa non essere protetti contro le forme più gravi del coronavirus. Forme contro le quali il vaccino nella stragrande maggioranza dei casi protegge.

Chi rilascia il certificato

Anzitutto il certificato è gratuito. Esso viene rilasciato dai medici vaccinatori dei servizi vaccinali delle aziende sanitarie e dagli enti dei Servizi sanitari regionali, o dai medici di medicina generale, o ancora dai pediatri di libera scelta.
La documentazione clinica relativa alla certificazione di esenzione va archiviata, anche in forma cartacea per essere disponibile ai controlli.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала