Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mali, un militare francese morto negli scontri con i jihadisti

© AP Photo / Harouna TraoreSoldiers leave the Radisson Blu hotel, after assisting Mali soldiers during an attack by gunmen on the hotel in Bamako, Mali, Friday, Nov. 20, 2015. Islamic extremists armed with guns and grenades stormed the luxury Radisson Blu hotel in Mali's capital Friday morning, and security forces worked to free guests floor by floor.
Soldiers leave the Radisson Blu hotel, after assisting Mali soldiers during an attack by gunmen on the hotel in Bamako, Mali, Friday, Nov. 20, 2015. Islamic extremists armed with guns and grenades stormed the luxury Radisson Blu hotel in Mali's capital Friday morning, and security forces worked to free guests floor by floor. - Sputnik Italia, 1920, 25.09.2021
Seguici su
La Francia è presente in Mali dall'agosto del 2014 per l'Operazione Barkhane.
Un soldato francese è rimasto ucciso in uno scontro a fuoco con i terroristi jihadisti in Mali, secondo quanto riportato dai media.
Ulteriori dettagli riguardanti l'esatta dinamica dell'incidente rimangono sconosciuti.
Commentando l'incidente, l'Eliseo ha sottolineato la determinazione francese a combattere il terrorismo.
Dal 1° agosto 2014 la Francia conduce l'Operazione Barkhane contro i gruppi terroristici nella regione del Sahel: Burkina Faso, Ciad, Mali, Mauritania e Niger.

L'instabilità in Mali

La situazione in Mali si è destabilizzata nel 2012, quando i militanti tuareg hanno conquistato vasti territori nella parte settentrionale del Paese.
Il conflitto si è ulteriormente intensificato a causa delle attività degli islamisti, delle forze fedeli all'ex leader libico Muammar Gheddafi e dell'intervento francese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала