Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dal Cts luce verde alla terza dose: priorità a fragili, poi over 80 e operatori sanitari

© Sputnik . Alessandro Rota / Vai alla galleria fotograficaVaccinazione
Vaccinazione - Sputnik Italia, 1920, 25.09.2021
Seguici su
La prima categoria a cui verrà somministrata la terza dose di richiamo tra settembre e ottobre è composta da circa 500mila persone considerate ultra fragili.
Dopo l'ok dell'Aifa e le dichiarazioni rilasciate in precedenza dal ministro della Salute Roberto Speranza, secondo cui avrebbero avuto la priorità per la terza dose di vaccino anti-Covid le persone fragili, come malati di tumore e persone a cui è stato trapiantato un organo, anche il Comitato Tecnico Scientifico si è espresso.
Ad avere la terza dose saranno nell'ordine prima i soggetti considerati fragili, a cui seguiranno gli over 80, categoria in cui il Covid risulta più pericoloso e letale, ed infine gli operatori sanitari, anche loro in base alle loro condizioni di salute e al grado di rischio di contrarre il Covid in forma sintomatica o grave.
"Il vaccino è la chiave per aprire la porta di una stagione diversa e quindi bisogna continuare a vaccinarsi”, aveva dichiarato Speranza.
In Italia, secondo gli ultimi dati, 41.840.024 persone (77,47% della popolazione over 12) hanno completato la vaccinazione, mentre le dosi somministrate sono state complessivamente 83.740.009. Allo stesso tempo 40.111 persone hanno ricevuto la terza dose.
Roberto Speranza, ministro della Salute - Sputnik Italia, 1920, 25.09.2021
Covid, Speranza: "Il 77.4% degli italiani è completamente vaccinato"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала