Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Canada, rilasciata Meng Wanzhou: ora Lady Huawei può tornare in Cina

© AFP 2021 / CTVMeng Wanzhou
Meng Wanzhou - Sputnik Italia, 1920, 25.09.2021
Seguici su
La dirigente del colosso tecnologico asiatico era accusata di frode bancaria e telematica per aver violato le sanzioni americane contro l'Iran. Gli USA ne avevano chiesto l'estradizione.
Meng Wanzhou, la direttrice finanziaria di Huawei, detenuta in Canada dal 1° dicembre 2018, è stata rilasciata dagli arresti domiciliari in seguito alla decisione del giudice associato della Corte suprema della British Columbia, Heather Holmes.
La libertà della Meng arriva dopo aver raggiunto un accordo di rinvio con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

"La mia vita è stata capovolta, è stato un periodo senza precedenti per me", ha detto la Meng dopo essere stata rilasciata, per poi dirigersi verso l'aeroporto, da dove si è immediatamente imbarcata per la Cina.

Al momento del suo rilascio, la Meng si è impegnata a non commettere altri crimini federali, statali o locali e, in caso di violazione dell'accordo, potrà essere perseguita per tutte le accuse contro di lei nel terzo atto d'accusa sostitutivo presentato nel procedimento.
Contestualmente, è stata ritirata la richiesta al Ministero della Giustizia del Canada di estradizione della alta dirigente di Huauwei negli Stati Uniti.
Il governo ha anche accettato di ritirare la richiesta al Ministero della Giustizia del Canada di estradare Meng negli Stati Uniti", aggiunge.
Meng Wanzhou, Chief Executive Officer, Huawei Technologies, attending the 6th Annual VTB Capital Investment Forum Russia Calling at the World Trade Center, October 2, 2014 - Sputnik Italia, 1920, 24.09.2021
Lady Huawei verso la libertà. Raggiunto l’accordo con gli Stati uniti per il rientro in Cina

La Cina rilascia due detenuti canadesi

Poco dopo l'annuncio della liberazione di Meng, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha reso noto che due cittadini canadesi, imprigionati in Cina da tre, anni sono stati rilasciati.
Si tratta di Michael Kovrig e Michael Spavor, che erano stati tratti in arresto proprio in seguito al fermo della Meng. Il loro arrivo in Canada è previsto nella mattinata di sabato.

L'arresto di Meng

Meng Wanzhou è stata arrestata dalla polizia canadese il 1° dicembre 2018, durante uno scalo all'aeroporto internazionale di Vancouver, quando si stava dirigendo da Hong Kong in Messico.

Un mandato di arresto era stato emesso quattro mesi prima dalla Corte Distrettuale degli Stati Uniti del Distretto Orientale di New York, che l'aveva accusata di aver eluso le sanzioni statunitensi contro l'Iran anni prima, prelevando denaro che lei sosteneva essere per Huawei, ma in realtà era destinato a Skycom, un'azienda tecnologica iraniana.

La donna è stata rilasciata l'11 dicembre 2018, dietro il pagamento di una cauzione da 10 milioni di dollari, pur rimanendo sotto sorveglianza elettronica.

La Meng è stata accusata di reati di frode bancaria, tentata frode bancaria e frode telematica, reati per i quali, nel 2019, è stata chiesta la sua estradizione negli USA, infine mai realizzatasi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала