Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Benevento, arrestato il segretario provinciale PD per concussione

© Sputnik . Fabio CarboneAuto della polizia di stato
Auto della polizia di stato - Sputnik Italia, 1920, 25.09.2021
Seguici su
Per il politico campano sono scattati gli arresti domiciliari.
Carmine Valentino, attualmente consigliere comunale di opposizione nel comune di Benevento, è stato arrestato.
Per il segretario provinciale del PD di Benevento ed ex sindaco di S. Agata dei Goti l'accusa è quella di tentata concussione, turbata libertà degli incanti e rivelazione e utilizzazione di segreto d'ufficio.
Per Valentino, che avrebbe commesso i reati durante il suo periodo in carica da sindaco, è stata disposta un'ordinanza cautelare agli arresti domiciliari.
Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento al termine delle indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, retta da Aldo Policastro.

Nel comunicato odierno è stato specificato che, nel corso dell'attività investigativa, è stata acquisita documentazione gravemente indiziante per l'indagato.

Valentino, nell'ambito di una procedura pubblica indetta dal comune di S. Agata dei Goti, del quale era sindaco, aveva costretto ad "assegnare un punteggio maggiore e comunque tale da garantire il punteggio complessivo più alto all’offerta tecnica di una delle società partecipanti".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала