Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elon Musk all'Italian Tech Week: "La crisi dei semiconduttori è a breve termine"

© AP Photo / Patrick PleulTechnology entrepreneur Elon Musk laughs as he visits the Tesla Gigafactory construction site in Gruenheide near Berlin, Germany, Sept. 3, 2020.
Technology entrepreneur Elon Musk laughs as he visits the Tesla Gigafactory construction site in Gruenheide near Berlin, Germany, Sept. 3, 2020. - Sputnik Italia, 1920, 24.09.2021
Seguici su
Nel secondo trimestre del 2021, Tesla ha fatto registrare numeri di vendita record, a dispetto della crisi dei semiconduttori.
La carenza globale di semiconduttori, che colpisce particolarmente le aziende automobilistiche, verrà presto superata.
Ad affermarlo è il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, che ha parlato in un intervento video all'Italia Tech Week di Torino.

"[La carenza di chip - ndr] è a breve termine, credo. Ci sono molti impianti di fabbricazione di chip in costruzione", ha detto Musk di fronte al pubblico presente a Torino.

Il miliardario ha quindi evidenziato che, probabilmente, "avremo una buona capacità di fornire chip entro il prossimo anno".
Il boom delle vendite di veicoli elettrici e una rinnovata attività a seguito della revoca delle restrizioni sul coronavirus in molte economie avanzate hanno aumentato la domanda di componenti per auto.

Ma l'industria automobilistica si sta scontrando con altri settori che richiedono grandi quantità di semiconduttori, tra cui quello computeristico, degli smartphone e delle console da gioco.

Finora, Tesla ha superato la carenza di chip passando a design diversi e riscrivendo il relativo software.

Nel secondo trimestre, la casa automobilistica ha consegnato un numero record di veicoli e ha superato per la prima volta un utile netto di 1 miliardo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала