Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia: Rt in calo a 0.82 e incidenza a 45

© Sputnik . Pavel L'vov / Vai alla galleria fotograficaUnità di terapia intensiva
Unità di terapia intensiva - Sputnik Italia, 1920, 24.09.2021
Seguici su
In miglioramento anche i dati sul tasso di occupazione delle terapie intensive.
Anche questa settimana si è registrato un nuovo calo dell'incidenza dei casi Covid in Italia, così come dell'indice di trasmissibilità Rt.
È quanto emerge dalla bozza di monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e ministero Salute.
In particolare, nel periodo 1-14 settembre 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,82, al di sotto dunque della soglia epidemica ed in diminuzione rispetto alla settimana precedente, quando era 0,85.
Migliorano anche i dati sull'incidenza relativa al periodo 17-23 settembre, che scende a 45 casi ogni 100.000 abitanti, in diminuzione rispetto ai 54 della scorsa settimana.

Calano anche ricoveri e terapie intensive

Buone notizie anche per quanto riguarda il carico sul sistema sanitario nazionale, con il il tasso di occupazione in terapia intensiva dei malati di Covid, che si attesta al 5,4% con una riduzione del numero di persone ricoverate da 554 a 516, contro il 6,1% della settimana passata.
Diminuisce, poi, anche il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale, passando dal 6,8% dal 7,2%. Il totale dei ricoverati in queste aree subisce un lieve calo da 4.165 a 3.937.

Quattro regioni a rischio

Sono quattro le regioni che risultano essere classiifciate a rischio moderato: Piemonte, Val d'Aosta, Provincia di Bolzano e Provincia di Trento.
A rischio basso, invece, le restanti 17 Regioni italiane, mentre la Basilicata è l'unica a riportare un'allerta di resilienza.

I numeri del Covid-19 in Italia

Stando agli ultimi dati resi pubblici nel bollettino di ieri, sono 4,64 milioni i cittadini italiani che hanno contratto il coronavirus dall'inizio dell'emergenza pandemica.
Ammonta invece a 130.551 il quantitativo dei decessi dovuti per causa o concausa di Covid-19, mentre sono 4.414.272 i guariti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала