Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccini: gli over 80 potrebbero ricevere la terza dose e l'antinfluenzale nello stesso giorno

© Sputnik . Pavel Lisitsyn Vaccinazione
Vaccinazione  - Sputnik Italia, 1920, 23.09.2021
Seguici su
Nel mese di ottobre partirà la terza dose per gli over 80 e, per la stessa fascia d'età, la vaccinazione antinfluenzale. L'ipotesi è quella di somministrare le due dosi nella stessa giornata, ma mancano studi specifici.
La diffusione della variante Delta e l'arrivo della stagione autunnale spingono il governo a correre ai ripari con le campagne di vaccinazione. Nel caso degli ultraottantenni, però, l'antinfluenzale potrebbe sovrapporsi alla somministrazione della terza dose di anti-Covid. Il ministero della Salute lavora all'ipotesi di unire le due vaccinazioni da fare nello stesso giorno.
Quando si concluderà la somministrazione della terza dose per gli immunodepressi, come i malati oncologici e i trapiantati, sarà il turno degli over 80. Questa fascia d'età rientra nella macro-categoria a cui è rivolta la campagna di vaccinazione antinfluenzale, che partirà proprio da ottobre.
La sovrapposizione delle due campagne pone il quesito di quanto tempo far passare tra una vaccinazione e l'altra, se, ad esempio, effettuare le somministrazioni a distanza di 15 giorni oppure farle assieme.
Su questo punto mancano studi scientifici, dunque si procederà in base all'esperienza con gli altri vaccini. Proprio per questo i Cdc (Centers for desease and control) statunitensi si sono mossi per procedere con la doppia somministrazione, e questa sembra essere la strada che imboccherà anche l'Italia, in base a quanto si apprende da Repubblica.
L'ipotesi al vaglio del ministero, al momento, sarebbe quella di somministrare assieme i vaccini nello stesso momento con due iniezioni per braccio.
L'altra questione che si pone riguarda i siti in cui recarsi per la vaccinazione. Da quest'anno, per la prima volta, anche i farmacisti saranno coinvolti nella vaccinazione antinfluenzale, ma non è detto che le farmacie riescano ad organizzarsi per la doppia dose di vaccini. È più probabile, dunque, che ci si debba recare nelle Asl o dal medico di famiglia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала