Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Libia: vertice a New York presieduto da Di Maio, Maas e Le Drien

© Foto : Twitter / Heiko MaasIl ministro Luigi Di Maio ha co-presieduto a New York con i ministri degli Esteri della Repubblica federale di Germania, Heiko Maas, e della Repubblica francese, Jean-Yves Le Drian, una riunione ministeriale sulla Libia, a margine della 76ma sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite
Il ministro Luigi Di Maio ha co-presieduto a New York con i ministri degli Esteri della Repubblica federale di Germania, Heiko Maas, e della Repubblica francese, Jean-Yves Le Drian, una riunione ministeriale sulla Libia, a margine della 76ma sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite - Sputnik Italia, 1920, 23.09.2021
Seguici su
Al termine dell'incontro, il governo libico ha convocato a Tripoli una conferenza internazionale per il prossimo 21 ottobre.
A margine della 76° sessione dell'Assemblea General delle Nazioni Unite a New York, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio ha co-presieduto una riunione Ministeriale sulla Libia con i Ministri degli Esteri della Repubblica Federale di Germania, Heiko Maas, e della Repubblica Francese, Jean-Yves Le Drian. Lo rende noto la Farnesina in un comunicato.
Hanno preso parte all'incontro anche il Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite Rosemary Di Carlo, i Ministri degli Affari Esteri e i rappresentanti degli Stati membri e delle Organizzazioni regionali che partecipano al Processo di Berlino, nonché i Paesi confinanti con la Libia.
Durante il vertice, è emersa all'unanimità dei partecipanti la necessità che la comunità internazionale continui a sostenere il processo politico libico. In particolare, si incoraggia la preparazione e lo svolgimento di elezioni parlamentari e presidenziali libere, eque e inclusive, coerentemente con le linee guida concordate dal Foro di Dialogo Politico Libico.

"In questo contesto, appare essenziale che tutti gli attori coinvolti, sia interni che internazionali, collaborino, al fine di trovare soluzioni politiche ed istituzionali condivise e durature, in particolare attraverso il superamento delle incertezze tuttora esistenti per quanto concerne il quadro giuridico per la tenuta delle elezioni", si legge nella nota.

Nel corso della riunione, i partecipanti hanno sottolineato la necessità di attuare senza indugio tutte le disposizioni del cessate il fuoco raggiunto lo scorso 23 ottobre. Inoltre, hanno auspicato "una rapida adozione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza che estenda il mandato dell'UNSMIL (la Missione di Supporto delle Nazioni Unite in Libia), per consentirne la piena operatività in una fase cruciale della transizione libica".
In base a quanto riferisce Nova News, riportando un comunicato del ministero degli Esteri libico, il prossimo 21 ottobre a Tripoli si terrà una conferenza internazionale sull’iniziativa presentata dal Governo di unità nazionale per stabilizzare la Libia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала