Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Terza dose di vaccino, Ricciardi annuncia che sarà obbligatorio il richiamo per tutti

© Foto : EPP GroupWalter Ricciardi
Walter Ricciardi - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Ulteriore dose di richiamo plausibile a partire dal 2022.
A prevedere una terza dose di vaccinazioni per tutti è il consigliere del ministro della salute Roberto Speranza, professore ordinario di igiene generale e applicata presso l'Università Cattolica di Roma, rispondendo alle domande dei giornalisti in una intervista per il Messaggero.

"A nove-dieci mesi dalla vaccinazione, una persona sana e in età non avanzata è ancora protetta", dice Ricciardi. "È plausibile però che nel 2022 tutti dovranno fare un richiamo del vaccino anti-covid", sostiene il consigliere.

Ricciardi ha raccontato che si sta procedendo per evidenze scientifiche e che finora la terza dose è stata somministrata a soggetti vulnerabili, perché si è visto come abbiano un'immunità più debole, così come si cerca di tutelare i soggetti in età reputabile di fragilità e rischio, ad esempio quanti sono ospiti delle residenze per anziani. Devono infine essere protetti gli appartenenti al personale sanitario, che corrispondono a chi logicamente si espone giornalmente al rischio di malattia e in cui si è notata, specie per gli operatori più avanti con l'età, una diminuzione della protezione offerta dal vaccino.
Sarà necessario aspettare, invece, per quanto concerne la popolazione in generale, dice il consigliere, presumendo però che ''a partire dal prossimo anno una dose di richiamo debba essere fatta da tutti, con una certa periodicità".
Alla domanda sul perché una terza dose di vaccino verrà somministrata a tutti gli operanti nel settore sanitario, giovani compresi, il consigliere risponde, dicendo che i nostri operatori sanitari sono esposti ogni giorno ai rischi e, in più, se si fa una media rispetto ai colleghi europei, gli operatori sanitari sono piuttosto anziani.
n questo modo, sostiene, verranno protetti in duplice modo, come operanti in un settore di rischio e come appartenenti ad una categoria di vulnerabilità.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала