Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Si chiude un’epoca, Mike Manley lascia Stellantis dopo 20 anni

© alessandro altavillaStellantis, Mirafiori Torino
Stellantis, Mirafiori Torino - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Cambio ai vertici del colosso automobilistico, nato dalla fusione tra Fca e Psa. Da novembre sarà Ceo di AutoNation.
Colui che era stato scelto da John Elkann per prendere il posto di Sergio Marchionne, che proprio su di lui aveva puntato con lo sbarco negli Stati uniti, Mike Manley chiude la sua parentesi ventennale in Stellantis.
L’ex AD di Fiat Chrysler Automobiles, artefice, con Carlos Tavares, della mega fusione tra Fca e Psa, che ha portato alla nascita del colosso Stellantis, ha deciso di lasciare la posizione di capo della regione America: dal primo novembre, Manley prenderà il ruolo di Ceo di AutoNation, il più grande rivenditore automobilistico americano, con sede in Florida. Resta però nel consiglio della Fondazione Stellantis.

Da Jeep alle nozze Psa-Fca

Manley aveva preso la guida di Fca in uno dei momenti più difficili per la società, pochi giorni prima della morte di Marchionne, nel luglio del 2018.
Prima ancora, lo stesso Marchionne, lo aveva già messo nel suo mirino, negli anni 2000: Manley, infatti, era entrato in Daimler Chrysler nel 2000 e aveva rilanciato, con un vero miracolo, il marchio Jeep, vero pallino di Marchionne.
Nel 2009 si era concretizzato lo sbarco di Fiat negli Stati uniti e Manley aveva fatto decollare Jeep, passando in 10 anni da 300.000 a 1,4 milioni di vendite.
Nel 2019, insieme a Tavares, è stato tra i registi delle trattative con Peugeot, che hanno portato, a gennaio 2021, alla nascita di Stellantis.

Un nuovo capitolo

Manley ha voluto lasciare il gruppo ricordando il “privilegio” di averci lavorato per due decenni.

“Dopo 20 anni incredibili, stimolanti e divertenti e con Stellantis che ha iniziato davvero forte, sotto la guida di Carlos, è giunto il momento per me di iniziare un nuovo capitolo, lavorare con Carlos per creare questa straordinaria azienda, con il supporto costante dei nostri azionisti, è stato un enorme privilegio dal punto di vista professionale e personale”.

L’AD di Stellantis, Tavares, si è detto “dispiaciuto di non aver più Mike come collega”.
Il presidente di Stellantis, John Elkann, ha ringraziato Manley “per tutto quello che ha fatto con noi negli ultimi 20 anni. Gli anni passati alla guida di Jeep sono stati fondamentali per la trasformazione del brand e poi, in qualità di amministratore delegato di Fca, ha portato l’azienda a raggiungere risultati record in uno dei periodi più difficili della sua storia”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала