Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Islamabad concede all'aereo del premier indiano di sorvolare il Pakistan, è la prima volta dal 2019

© Фотохост-агентство / Vai alla galleria fotograficaL'aereo del primo ministro indiano Modi
L'aereo del primo ministro indiano Modi - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Narendra Modi si è recato in visita negli Stati Uniti, dove incontrerà il presidente Biden.
Per la prima volta dal 2019, le autorità pakistane hanno permesso all'aereo del primo ministro indiano Narendra Modi di attraversare lo spazio aereo del Paese, dopo aver ripetutamente negato il passaggio non solo al capo del governo, ma anche al presidente indiano.
A riferirlo è l'agenzia di stampa ANI, citando fonti diplomatiche.

"Il Pakistan ha dato il via libera all'uso del suo spazio aereo. Si tratta di una variazione rispetto ai casi precedenti, in cui il Pakistan ha negato il permesso al presidente indiano Ram Nath Kovind e al primo ministro Modi almeno tre volte, dopo che l'India ha abrogato l'articolo 370", ha riferito il quotidiano.

Islamabad ha permesso all'aereo indiano di volare, dopo che l'India aveva precedentemente permesso a un aereo di sorvolare il suo territorio con il primo ministro pakistano Imran Khan, durante la sua visita in Bangladesh quest'anno.
Il Pakistan ha negato per la prima volta all'India l'uso dello spazio aereo da parte di aerei governativi nel 2019, in seguito lo scioglimento dello stato indiano del Jammu e Kashmir.
l premier Modi si è recato quest'oggi negli Stati Uniti, dove incontrerà il presidente Joe Biden e prenderà parte a una riunione dei vertici dei paesi QUAD, che, oltre a India e Stati Uniti, comprende Australia e Giappone, e parlerà all'Assemblea generale delle Nazioni Unite.
Il primo ministro è accompagnato da una delegazione che comprende il consigliere per la sicurezza nazionale Ajit Doval, il primo vice ministro degli Esteri Harsh Vardhan Shringla e alti funzionari del governo.
Bandiera india - Sputnik Italia, 1920, 29.05.2021
India invita i rifugiati non musulmani di Afghanistan, Pakistan, Bangladesh a chiedere cittadinanza

Il deterioramento delle relazioni tra India e Pakistan

Le relazioni tra New Delhi e Islamabad sono fortemente peggiorate, in particolare dopo che un attentatore suicida si è fatto esplodere vicino a un convoglio della polizia paramilitare indiana in Jammu e Kashmir, nel febbraio 2019, e al successivo scioglimento del medesimo stato.
Al posto di Jammu e Kashmir, le autorità indiane hanno creato due nuove unità amministrative, con meno diritti rispetto allo status di stato: Jammu e Kashmir e Ladakh. A tal fine, il parlamento indiano ha abrogato l'articolo 370 della Costituzione, che conferiva allo Stato uno status speciale.
Il Pakistan, che rivendica la parte indiana del Kashmir, ha condannato fermamente questa decisione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала