Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Inghilterra, il modello di comportamento sui social di Marcus Rashford sarà studiato nelle scuole

© REUTERS / John SibleyMarcus Rashford
Marcus Rashford - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Rashford è tra i calciatori che erano stati maggiormente presi di mira dagli insulti di stampo razzista all'indomani della sconfitta della nazionale inglese nella finale di Euro 2020.
Il modello di comportamento del calciatore del Manchester United Marcus Rashford sui social entrerà a farà parte del programma di educazione ai media nelle scuole inglesi. Lo riporta il quotidiano britannico The Guardian.
In precedenza, il 23enne Rashford si è impegnato in diverse campagne sui social media per la giustizia sociale, compresa anche una richiesta diretta governo del Regno Unito di rimborsare i pasti scolastici ai bambini delle famiglie meno abbienti, di creare dei club di lettura e combattere il razzismo online.
Gli studenti delle scuole superiori che studiano la ricerca sui media potranno conoscere le attività online di Rashford e le comunicazioni sui social media e come attrarre con successo follower, a partire dal prossimo settembre.

Gli studenti, nelle intenzioni del Ministero dell'Istruzione, avranno anche occasione di imparare di più sui problemi sociali e razziali che possono interessare un giocatore di calcio.

Oltre ad includere come esempio il comportamento di Rashford sui social, il programma scolastico aggiornato includerà anche altri argomenti, quali il personaggio Marvel Vedova Nera, uno show mattutino su radio KISS, la rivista di intrattenimento Heat e la serie televisiva His Dark Principles - Queste oscure materie, basata sul romanzo di Philip Pullman.
Raheem Sterling - Sputnik Italia, 1920, 12.07.2021
Euro 2020, Federcalcio inglese condanna le frasi razziste contro Rashford, Sancho e Saka

Gli insulti razzisti ai calciatori della nazionale inglese

Tre giocatori della nazionale di calcio inglese, Marcus Rashford, Bukayo Saka e Jadon Sancho, sono stati presi di mira con insulti di stampo razzista in seguito ai loro errori dal dischetto, determinanti per la sconfitta dell'Inghilterra nella finale di Euro 2020 contro l'Italia.
Le frasi razziste sono state condannate pubblicamente dalla FA, la Federcalcio inglese, che ha esortato le società di social media ad agire, per identificare e "bandire gli autori di abusi" dalle loro piattaforme.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала