Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid in Germania: no vax in quarantena senza stipendio

© Foto : Tatiana GrigorievaLe tende per il test su Covid in Germania
Le tende per il test su Covid in Germania - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Il provvedimento potrebbe entrare in vigore già dall'11 ottobre per i positivi e per chi rientra dai Paesi a rischio. I critici obiettano che la misura rende il vaccino obbligatorio.
La Germania aumenta il pressing sui No Vax che, a partire dall'11 ottobre, non riceveranno più un compenso durante la quarantena. Lo ha stabilito ministro della Salute, Jens Spahn, in accordo con i colleghi dei Laender. Le nuove regole non riguardano soltanto i positivi al tampone ma anche chi rientra da Paesi a rischio per il numero di contagi Covid.
I non vaccinati che rientrano da questi Paesi, tra cui Gran Bretagna e parti della Francia, dovranno sottoporsi ad un periodo di quarantena di cinque giorni, non previsto per chi si è immunizzato.
Per i critici le nuove regole rendono di fatto il vaccino obbligatorio, ma alla tv tedesca Spahn ha precisato che la misura è necessaria per evitare che "gli altri debbano pagare per chi sceglie di non vaccinarsi".
L'indirizzo di Berlino è quello di rendere sconveniente non vaccinarsi. Sempre a partire dall'11 ottobre i tamponi richiesti ai non vaccinati per accedere all'interno di locali non saranno più gratuiti e alcuni land potranno limitare l'ingresso negli stadi o nei ristoranti ai soli vaccinati.
I tedeschi che hanno completato il ciclo vaccinale sono il 74% a fronte della media europea pari al 72,4%.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала