Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Baby gang nel foggiano: tre arresti

© Sputnik . Evgeny UtkinFurgoni di polizia a Milano
Furgoni di polizia a Milano - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2021
Seguici su
Ai domiciliari tre giovani di Foggia di età compresa tra i 19 e i 20 anni, tre minori denunciati.
Ai domiciliari tre giovani di età compresa tra i 19 e i 20 anni, resisi colpevoli di alcuni episodi di violenza avvenuti in estate, ad agosto, a danno di tre giovani, di cui uno di origine straniera, e per questo accusati di lesioni personali pluriaggravate e commesse con finalità d'odio etnico e razziale. Altri tre, di età inferiore ai 18 anni, sono stati identificati e denunciati.
L'indagine che ha portato agli arrresti è stata eseguita dagli agenti della squadra mobile della città pugliese, con il coordinamento della Procura di Foggia.
Emerge nel dettaglio che i tre giovani, raggiunti dalla ordinanza di custodia cautelare applicativa degli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Foggia, in combutta con gli altri tre componenti minorenni della baby-gang, si sono resi protagonisti di alcuni episodi di violenza commessi dal gruppo in questione nei giorni 22 agosto e 4 settembre, nell'orario della movida cittadina, ed in particolare in piazza Mercato, aggredendo le vittime con calci, pugni, armi e inveendo contro di loro con insulti a sfondo razziale.
Emerge, inoltre, che le vittime sono state aggredite con una violenza tale dal riportare svariate fratture, un trauma cranico facciale, con rottura delle ossa nasali, e, per una delle vittime, lesioni all'occhio sinistro che sono ancora oggetto di accertamento.
Dai due episodi di violenza si dimostra l'attenzione del gruppo nei confronti di coetanei di origine straniera, da qui, oltre che per gli insulti riferiti, l'accusa della finalità di odio etnico e razziale.
L'esecuzione della custodia cautelare in questione rientra nel quadro di una recente intensificazione dei controlli di polizia a carattere preventivo nel centro cittadino e negli altri luoghi interessati dalla movida giovanile.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала