Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Kabul, incontro tra talebani e rappresentanti di Russia, Cina e Pakistan

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaAfghanistan, Talebani*
Afghanistan, Talebani* - Sputnik Italia, 1920, 21.09.2021
Seguici su
Stando alle foto dell'incontro, a parteciparvi sono il capo ad interim del governo talebano Mohammad Hasan Akhund, l'inviato speciale della presidenza russa per l'Afghanistan Zamir Kabulov e gli ambasciatori del Pakistan e della Cina.
A Kabul, Mohammad Hasan Akhund, il temporaneo capo del governo dei talebani* ha incontrato i rappresentanti di Russia, Cina e Pakistan, segnala il canale 1TV.
L'incontro è stato trasmesso su Twitter anche dal portavoce dei talebani Ahmadullah Muttaqi.
Dalle foto diffuse sull'incontro, in particolare, si distingiono l'inviato speciale del presidente russo per l'Afghanistan Zamir Kabulov, l'ambasciatore pakistano a Kabul Mansur Ahmad Khan, nonché il capo della missione diplomatica cinese in Afghanistan.

Ritiro Usa e Nato dall'Afghanistan e talebani al potere

All'inizio di agosto, i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative afghane, riuscendo, il 15 agosto, ad entrare nella capitale Kabul e proclamare, il giorno successivo, la fine della guerra.
Nelle ultime due settimane di agosto, dall'aeroporto di Kabul, la cui sicurezza era di responsabilità dei militari americani, c'è stata un'evacuazione di massa di cittadini occidentali e degli afghani che avevano collaborato con gli occidentali. La notte del 31 agosto, gli ultimi soldati statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul, ponendo fine alla quasi ventennale presenza militare in Afghanistan. Il 6 settembre, i talebani hanno annunciato che il Panjshir, l'ultima delle 34 province afghane ancora non sotto controllo talebano, era passata sotto il loro controllo, dopo combattimenti con la resistenza locale. Il giorno successivo è stata annunciata dal movimento islamista la formazione del governo ad interim.
* Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e molto altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала