Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Studio rivela: gli uomini dormono peggio durante la luna crescente, mentre le donne non ne risentono

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLuna piena
Luna piena - Sputnik Italia, 1920, 20.09.2021
Seguici su
Il sonno degli uomini sembra essere più influenzato, rispetto a quello delle donne, dal ciclo lunare, secondo uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Uppsala, in Svezia.
Mentre molti uomini dormono peggio durante la fase crescente della Luna, il sonno delle donne non risulterebbe affatto influenzato dal ciclo lunare, hanno concluso i ricercatori dell’Università di Uppsala nel loro studio, apparso sul portale ScienceDirect, dopo aver studiato la qualità del sonno di 492 donne e 360 ​​uomini in ambiente casalingo nel proprio letto.
A tal fine, hanno utilizzato la polisonnografia, un test completo, utilizzato per diagnosticare i disturbi del sonno. La polisonnografia registra le onde cerebrali, il livello di ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca e la respirazione, nonché i movimenti degli occhi e delle gambe.
Naturalmente, i soggetti il cui sonno è stato registrato non erano a conoscenza dell'interesse dei ricercatori ai collegamenti con le fasi lunari, di modo da non condizionare, anche solo inconsciamente, i risultati dei test.
I dati hanno infine dimostrato che una correlazione sembra esistere, ma solo per gli uomini. Questi infatti, hanno mostrato una minore efficienza del sonno e sono rimasti più svegli dopo l'inizio del sonno nelle notti durante il periodo di Luna crescente, mentre nelle donne non si sono registrate influenze significative.

“Abbiamo potuto vedere che gli uomini, il cui sonno è stato misurato durante le prime fasi lunari, avevano una qualità del sonno peggiore e si sono svegliati più spesso durante la notte, rispetto agli uomini il cui sonno è stato misurato durante le fasi lunari calanti. Nelle donne, il sonno non era invece influenzato affatto dal ciclo lunare. I nostri risultati sono stati utili per lo studio dei problemi cronici del sonno e delle apnee notturne", ha detto in una nota Christian Benedict, professore associato e ricercatore del sonno presso l'Università di Uppsala.

Secondo i ricercatori, un possibile meccanismo che può spiegare l'effetto della Luna sul sonno potrebbe essere la quantità di luce solare che viene riflessa dal nostro satellite nel periodo in cui le persone di solito vanno a letto. Come suggerito da uno studio pubblicato di recente, il cervello degli uomini potrebbe essere più ricettivo alle condizioni di luce ambientale rispetto a quello delle donne, e questo spiegherebbe il mistero.

"Tuttavia, il nostro studio non può determinare in maniera definitiva se sia il ciclo lunare a colpire il sonno negli uomini o se questi interferisca piuttosto insieme ad altri fattori che influenzano il sonno", ha detto Christian Benedict, primo autore della ricerca, al portale di notizie scientifiche Forskning.se, suggerendo che servirebbero ulteriori ricerche per approfondire.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала