Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, sparatoria all'Università di Perm provoca almeno 6 vittime e 24 feriti - Video

© Sputnik . Pavel Bednyakov / Vai alla galleria fotograficaUn agente di polizia russa
Un agente di polizia russa - Sputnik Italia, 1920, 20.09.2021
Seguici su
Una sparatoria si è verificata all'Università statale della città di Perm, Russia.
Sei persone sono state uccise in una sparatoria all'Università statale di Perm, in Russia, ha comunicato il Ministero della Salute russo in una dichiarazione.

"Secondo le informazioni aggiornate del centro federale per la medicina d'urgenza, sei persone sono rimaste uccise nell'incidente all'Università statale di Perm", si legge nella nota.

Ci sono anche 24 feriti, che stanno ricevendo assistenza medica, secondo le informazioni del Comitato Investigativo.
L'aggressore, identificato come uno studente, ha opposto resistenza. Un ufficiale di polizia ha ferito l'uomo, gli si è avvicinato e poi lo ha disarmato; dopo di ciò, ha fornito i primi soccorsi al colpevole, ha affermato il ministero degli Interni russo in una nota.
È stata avviata un'indagine penale.
L’Università Statale di Perm ha dichiarato in una nota che una persona non identificata è entrata nel campus universitario armata e ha aperto il fuoco. Tutti i servizi della città e dell’ateneo sono stati messi in allerta, ha aggiunto l'Università.
I servizi di emergenza hanno anche affermato che un aereo con l'attrezzatura medica necessaria è partito da Mosca per Perm per fornire assistenza ai feriti.
Il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, parlando in merito alla tragedia di Perm, ha dichiarato che si è trattato di un enorme disgrazia per tutto il Paese, e che le condoglianze non riusciranno a coprire l'amarezza e il dolore per la perdita.
"Voglio iniziare con le parole di cordoglio in relazione alla tragedia avvenuta oggi a Perm. Allo stesso tempo, capisco perfettamente che nessuna parola di compassione può soffocare l'amarezza delle perdite, il dolore di queste perdite, specialmente quando si tratta di giovani che stanno appena iniziando la loro vita. Questo è un enorme disastro. E non solo per le famiglie che hanno perso i figli, ma anche per l'intero Paese", ha detto Putin all'inizio di un incontro con il capo della Commissione elettorale centrale della Federazione Russa, Ella Pamfilova.
Le forze dell'ordine faranno di tutto per indagare sul terribile crimine avvenuto a Perm, e per scoprire le ragioni di quanto accaduto, ha aggiunto.
Il Primo ministro russo Mikhail Mishustin ha chiesto al capo del ministero dell'Istruzione e della scienza di recarsi nella città di Perm dopo la sparatoria. Il social network russo VK ha cancellato il post sull'attacco del sospettato e ha bloccato il suo account dopo la sparatoria.
L'Ambasciata d'Italia a Mosca ha espresso le sue condoglianze alle vittime e le loro famiglie:
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала