Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass, il Vaticano mette l’obbligo per chi accede al suo territorio

© REUTERS / Guglielmo MangiapaneUn ciclista vicino alla piazza San Pietro deserta in Vaticano
Un ciclista vicino alla piazza San Pietro deserta in Vaticano - Sputnik Italia, 1920, 20.09.2021
Seguici su
Anche accedere nella Città Stato del Vaticano richiederà l’esibizione del green pass, è quanto previsto da una ordinanza del Presidente della Pontificia commissione dello Stato.
Non si faranno eccezioni, tutti dovranno esibire il green pass: residenti, personale interno ed esterno, personale di ditte appaltatrici e i visitatori e pellegrini che vorranno entrare nei Musei Vaticani o nella Basilica o in altri luoghi del Vaticano.
“A far data dal Primo ottobre 2021 è consentito l'ingresso nello Stato della Città del Vaticano e nelle aree di cui agli artt. 15 e 16 del Trattato Lateranense” se in possesso del green pass emesso dal Vaticano, o del green pass dell’Unione Europea o di un test negativo.

Non si applica alle funzioni religiose

Chi partecipa alle messe non dovrà esibire il green pass e sarà quindi esentato dalla procedura di verifica, stabilisce ancora il Vaticano.
Restano tuttavia in vigore per le funzioni religiose le regole di distanziamento, la mascherina obbligatoria e le norme sull’igienizzazione delle mani.
In precedenza oggi è stato confermato che il green pass diventerà obbligatorio anche per i deputati e senatori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала