Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo di green pass e nuove regole per lavoratori spingono la vaccinazione: boom di prenotazioni

© Lorenzo GueriniInaugurazione drive through per la vaccinazione, Milano
Inaugurazione drive through per la vaccinazione, Milano - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Seguici su
Lo ha affermato il commissario straordinario all'emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo. Intanto quasi 41 milioni di italiani hanno completato la vaccinazione, ovvero il 75,76% della popolazione over 12.
La certificazione verde estesa nel mondo del lavoro, dal pubblico al privato a partire dal prossimo 15 ottobre, e le nuove regole a cui saranno soggetti i dipendenti per poter lavorare, che prevedono multe salate fino da 600€ fino a 1.500€ e la sospensione dello stipendio senza il green pass dal momento che i lavoratori sono considerati "assenti ingiustificati", sembrano convincere gli indecisi e scettici e trascina la campagna vaccinale contro il Covid, con boom di prenotazioni, ha rilevato il commissario straordinario all'emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo.
"A livello nazionale, si è verificato un incremento generalizzato delle prenotazioni di prime dosi tra il 20% e il 40% rispetto alla scorsa settimana", ha affermato Figliuolo, aggiungendo che nella giornata di sabato 18 settembre "si è riscontrato un aumento del 35% di prime dosi rispetto alla stessa ora di sabato scorso".
Tuttavia Figliuolo osservato che per capire questa tendenza è consolidata bisogna aspettare i dati dei prossimi giorni.
"Considerando che la maggior parte dei centri vaccinali sono ad accesso libero, occorre monitorare, nei prossimi giorni, l’andamento delle adesioni per valutare se il trend attuale si consoliderà in maniera strutturale".
Proprio per agevolare l'accesso ai luoghi di lavoro, per cui serve esibire il green pass, dal 15 ottobre la certificazione verde si otterrà subito dopo la prima dose, non dopo 15 giorni dalla somministrazione, come avviene ora.
In Italia, secondo gli ultimi dati, 40.979.328 persone hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 75,87% della popolazione over 12, mentre le dosi somministrate sono state complessivamente 82.377.937.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала