Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il pugile Manny Pacquiao si candida a presidente delle Filippine alle elezioni del 2022

© AP Photo / John LocherManny Pacquiao
Manny Pacquiao - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Seguici su
La star della boxe e senatore filippino Emmanuel Dapidran Pacquiao, conosciuto come Manny Pacquiao, ha annunciato domenica la sua candidatura alle elezioni del 2022 come candidato della fazione PDP-Laban.
"Accetto coraggiosamente la sfida di candidarmi come PRESIDENTE delle Filippine. Abbiamo bisogno di progresso. Abbiamo bisogno di vincere contro la povertà. Abbiamo bisogno che il governo serva il nostro popolo con integrità, compassione e trasparenza. Il momento è ora. Sono pronto a raccogliere la sfida della leadership", ha scritto Pacquiao su Twitter.
Pacquiao ha fatto l'annuncio quest’oggi durante il suo discorso di nomina alla convention nazionale della sua fazione del PDP-Laban, che guida insieme al senatore Aquilino Pimentel.
L'8 settembre, l'altra componente del PDP-Laban guidata dal segretario all'Energia Alfonso Cusi e dal presidente Rodrigo Duterte, ha tenuto la propria convention nazionale, che ha annunciato che Duterte si è assicurato la candidatura a vicepresidente nelle prossime elezioni del 2022.
A inizio settembre, Cusi ha sollecitato la Commissione per le elezioni a dichiarare il senatore Manny Pacquiao e i suoi alleati "ufficiali illegittimi e/o rappresentanti non autorizzati" del partito al potere.
Pacquiao è stato eletto per la prima volta alla Camera dei Rappresentanti nel 2010, rappresentando la provincia di Sarangani. È in servizio come senatore delle Filippine dal 2016 ed è diventato presidente del partito di governo PDP-Laban nel 2020. Nel luglio di quest'anno, la fazione guidata da Duterte ha estromesso Pacquiao dalla posizione di leader del partito. Pacquiao e i suoi alleati non hanno riconosciuto quel voto, e come risultato, il senatore è stato eletto presidente di una fazione separata del PDP-Laban.
Nelle Filippine un presidente viene eletto per un solo mandato di sei anni, senza possibilità di potersi ricandidare una volta terminato il mandato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала