Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green Pass, Ciciliano svela quello che tutti temono: potrebbe servire per tutto l'inverno

© Sputnik . Anton DenisovIl visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo
Il visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Seguici su
Fabio Ciciliano, dirigente medico della Polizia e componente del Comitato tecnico scientifico del governo, svela che potrebbe essere necessario “mantenere il green pass ancora tutto l'inverno, poi si vedrà”.
Per quanto riguarda l'aumento della capienza nei luoghi di cultura e sport, Ciciliano si dice ottimista sulla prospettiva: “Speriamo di poterlo fare presto. Le premesse sono buone”.

Il continuo monitoraggio della curva epidemica, le misure di contenimento per il controllo del virus e i risultati della campagna vaccinale nazionale “stanno dimostrando che l'Italia, in questa fase della pandemia è tra quei pochi Paesi che sono riusciti a piegare la curva dei contagi, ineludibile preludio per il ritorno all'auspicata normalità”, dice il dirigente medico della Polizia di Stato, citato dall'Ansa.

Per un ulteriore allentamento delle misure “è cruciale conoscere e analizzare l'eventuale incremento dei ricoveri e, più in generale, l'impatto sui sistemi sanitari regionali dei contagi legati alla riapertura delle scuole”.
Ecco perché il green pass “è uno strumento di emergenza che ci ha consentito un precoce ritorno alla quasi normalità. È destinato a sparire quando l'Italia raggiungerà la sicurezza che si ottiene con l'adesione di massa alla vaccinazione”.
A proposito di normalità il noto virologo statunitense Anthony Fauci ha detto che non torneremo a qualcosa che assomigli alla normalità pre-pandemia prima del 2023.
Il Primo ministro della Russia Michail Mishustin e il Ministro dello Sviluppo Economico italiano Giancarlo Giorgetti alla fiera dell'innovazione e della tecnologia INNOPROM-2021 a Ekaterinburg, Russia - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Giorgetti, green pass obbligatorio serve ad aumentare la libertà

I luoghi di spettacolo

Per i luoghi di spettacolo "il discorso è differente per le rappresentazioni teatrali dal vivo e per le sale cinematografiche. La preparazione di un'opera teatrale prevede mesi di lavoro, rappresentazioni in diverse settimane e lo spostamento in diverse regioni dell'intero cast".
Se una Regione "registrasse un incremento del numero dei contagi e posti letto e passasse dal giallo all'arancione bisognerebbe bloccare l'opera. Con il green pass si potrebbe garantire un maggiore riempimento dei teatri e disegnare una procedura stabile per consentire alle compagnie di poter finalmente riprendere in serenità" la loro attività lavorativa al di là del colore delle regioni.
Sondaggio
Cosa ne pensate dell'applicazione del green pass?
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала