Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia aveva preoccupazioni "gravi" su capacità del sottomarino francese, dice il primo ministro

© Foto : REUTERS/Issei KatoPrimo ministro dell'Australia Scott Morrison
Primo ministro dell'Australia Scott Morrison - Sputnik Italia, 1920, 19.09.2021
Seguici su
L'Australia si è tirata fuori da un contratto di spesa militare con la Francia perché aveva "profonde e gravi" preoccupazioni sulla capacità del sottomarino di classe Attack progettato dalla Francia, lo ha detto domenica il primo ministro Scott Morrison.
"Avrebbero avuto tutte le ragioni per sapere che abbiamo profonde e gravi preoccupazioni sul fatto che la capacità fornita dal sottomarino di classe Attack non soddisfa il nostro interesse strategico e abbiamo chiarito che avremmo preso una decisione basata sul nostro interesse strategico nazionale", ha detto Morrison in una conferenza stampa trasmessa dall'emittente 9News.
L'Australia aveva chiarito le sue preoccupazioni da tempo, ha detto Morrison.

"Questo è un problema che era stato sollevato direttamente da me alcuni mesi fa e abbiamo continuato a parlare di questi problemi, anche con i ministri della Difesa e altri. Vi erano state una serie di problemi sin all'inizio del contratto e anche durante tutto il contratto che noi… abbiamo discusso in numerose occasioni", ha dichiarato il primo ministro.

Il "giudizio strategico basato sul miglior consiglio possibile di Intelligence e Difesa" è stato che i sottomarini progettati dalla Francia non sarebbero stati la scelta migliore, ha detto Morrison.
"E quindi andando oltre, dovevamo essere in grado di assicurare una capacità suprema sottomarina per sostenere le nostre operazioni di difesa, sarebbe stato negligente da parte nostra non farlo", ha detto il primo ministro.
Morrison ha detto di comprendere la delusione della Francia, ma ha sottolineato che la decisione riguardava la protezione degli interessi dell'Australia.
"Non mi pento della decisione di mettere l'interesse nazionale dell'Australia al primo posto. Non lo farò mai", ha detto Morrison.
Mercoledì, gli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Australia hanno annunciato una nuova partnership di sicurezza denominata AUKUS. Come parte del nuovo patto, gli Stati Uniti e il Regno Unito aiuteranno l'Australia a sviluppare la propria flotta di sottomarini a propulsione nucleare, che di fatto pone fine all'accordo da 66 miliardi di dollari di Canberra con la Francia che avrebbe dovuto portare alla produzione di 12 sottomarini. Parigi ha protestato per la rescissione del contratto, infatti il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, ha descritto il ritiro dell'Australia dal contratto come una "pugnalata alla schiena".
Il ministro degli Esteri francese ha detto che Parigi voleva chiarimenti dall'Australia e dagli Stati Uniti. Venerdì, Le Drian ha annunciato che Parigi avrebbe richiamato i suoi ambasciatori dall'Australia e dagli Stati Uniti per consultazioni.
Il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian - Sputnik Italia, 1920, 17.09.2021
AUKUS, Francia richiama gli ambasciatori in USA e Australia per consultazioni
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала