Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Polonia resterà nella UE, il partito di governo approva una risoluzione che esclude la Polexit

© Sputnik . Mikhail VoskresenskiyVarsavia
Varsavia - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
Seguici su
Il consiglio politico del partito di maggioranza del governo polacco Diritto e Giustizia (PiS) ha adottato una risoluzione che esclude la possibilità dell'uscita del Paese dall'Unione Europea, ha dichiarato mercoledì la portavoce del partito Anita Czerwińska ai giornalisti.
Ultimamente, il partito di maggioranza e l'opposizione si accusano a vicenda di voler portare la Polonia fuori dall'UE.
Secondo i recenti sondaggi, circa il 30% dei polacchi crede che l'uscita del loro paese dall'Unione Europea sia possibile.

"In relazione alle informazioni mendaci sulla posizione del PiS riguardo all'appartenenza della Polonia all'UE, che compaiono nell'ultimo periodo, abbiamo deciso di trattare questo problema con una risoluzione" ha detto la Czerwińska.

La portavoce ha affermato che il documento è denominato "Sull'appartenenza della Polonia all'Unione Europea e sulla sovranità della Repubblica di Polonia".
La risoluzione, ha spiegato la Czerwińska, "esclude la possibilità di Polexit", ovvero l'uscita della Polonia dall'UE.

"Associamo inequivocabilmente il futuro della Polonia all'appartenenza all'Unione Europea, ma questo non significa che dovremmo accettare un processo progressivo e non basato su accordi di limitazione della sovranità degli Stati membri" ha detto la portavoce del PiS.

"Vogliamo che la Polonia sia un membro dell'Unione Europea e rimanga uno stato sovrano" ha aggiunto.
Anita Czerwińska ha sottolineato che la risoluzione afferma anche che "l'UE ha bisogno di profondi cambiamenti".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала