Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

FDA stoppa Pfizer: no a dose di richiamo a seguito di report su crollo efficacia vaccino

© REUTERS / Dado Ruvic/IllustrationVaccino Pfizer
Vaccino Pfizer - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
Seguici su
Dopo che nuovi dati hanno mostrato che l'efficacia del siero anti-Covid a mRna prodotto da Pfizer cala drasticamente dopo soli 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale con 2 dosi, la richiesta della casa farmaceutica di introdurre un richiamo è stata respinta dalla FDA.
Venerdì la società Pfizer ha presentato un documento informativo al comitato consultivo per i vaccini e i prodotti biologici correlati della FDA, l'agenzia statunitense per i medicinali. Il produttore del popolare vaccino mRNA ha dichiarato, sulla base di studi, che il suo siero perde quasi la metà della sua efficacia contro la famigerata variante Delta del coronavirus in pochi mesi.

Nonostante la raccomandazione di Pfizer di introdurre la terza dose di richiamo per il suo vaccino contro il Covid, la domanda sembra essere caduta nel vuoto con il regolatore statunitense, dal momento che i membri del comitato hanno votato in modo schiacciante contro questa soluzione riferendosi alla mancanza di dati sulla sicurezza e lasciando il gigante farmaceutico in una situazione difficile.

Il rapporto di Pfizer cita un recente studio del Southern California Kaiser Permanente Medical Group, che ha valutato l'efficacia complessiva e specifica della variante del vaccino Cominarty di Pfizer-BioNTech contro le infezioni da SARS-CoV-2 e i ricoveri correlati al Covid in base al tempo trascorso dalla vaccinazione.
I ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti in tutti gli Stati Uniti tra il 14 dicembre 2020 e l'8 agosto 2021, rendendo possibile esplorare sia la variante Delta che altri ceppi del nuovo coronavirus.
I risultati chiave dimostrano che l'efficacia di Pfizer contro Delta è stata elevata durante il primo mese dopo la vaccinazione, ma è diminuita drasticamente (dal 93% al 53%) nel giro di 4 mesi dopo il completamento del ciclo vaccinale.
© Foto : The Kaiser Permanente Southern California (KPSC)Efficacia nel tempo del vaccino Pfizer contro il Covid-19
Efficacia nel tempo del vaccino Pfizer contro il Covid-19 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
Efficacia nel tempo del vaccino Pfizer contro il Covid-19
I ricercatori del Kaiser Permanente hanno anche concluso che la protezione di Pfizer contro il ricovero in ospedale dura "circa sei mesi" e che "le riduzioni dell'efficacia contro le infezioni da SARS-CoV-2 nel tempo sono probabilmente dovute principalmente al declino dell'effetto del siero piuttosto che alla protezione da vaccino contro la Delta".

Secondo il rapporto presentato alla FDA, la strategia di Pfizer al momento è quella di somministrare dosi di richiamo del suo vaccino ogni 6 mesi. Queste raccomandazioni sono state fatte sulla base dei risultati dell'analisi dei casi in base al tempo trascorso dalla vaccinazione e sembra essere l'unica soluzione offerta dalla casa farmaceutica al momento.

Nonostante l'efficacia del suo vaccino diminuisca così rapidamente, Pfizer non è riuscita a convincere il regolatore statunitense a introdurre dosi di richiamo. Tuttavia non è chiaro se il colosso farmaceutico otterrà le stesse risposte dai governi di altri Paesi, come Australia, Canada o Nuova Zelanda.
I Paesi che sembravano avere alcune delle prime campagne di vaccinazione di successo all'inizio di quest'anno e che facevano molto affidamento sul vaccino Pfizer, inclusi gli stessi Stati Uniti, stanno ora attraversando di nuovo un'ondata di contagi. Israele in particolare, dove oltre il 60% era completamente vaccinato con Pfizer, avrebbe dovuto diventare l'esempio manifesto dell'efficacia di quel vaccino, ma sta vivendo una nuova ondata di Covid.
Questo non è l'unico problema che Pfizer ha dovuto affrontare negli ultimi mesi. Uno studio prestampato della Mayo Clinic ha concluso che che l'efficacia di Pfizer contro il ceppo di coronavirus Delta è scesa dal 76% al 42%. Ma nonostante le prestazioni scadenti del suo siero, Pfizer BioNTech si è assicurata contratti per 2,1 trilioni di dosi in tutto il mondo entro luglio 2021, con potenziali 3 trilioni di dosi entro la fine dell'anno.
Siringa con il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19  - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
Il vaccino Pfizer riceve l'approvazione definitiva dalla FDA
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала