Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bufera su Barbara Palombelli: “Femminicidi? Lecito chiedersi se questi uomini sono stati esasperati”

© Foto : Forum Mediaset Il cast di Forum 2016/17: Paolo Ciavarro, Sofia Odescalchi, Barbara Palombelli, Camilla Ghini, Camilla Tedeschi.
Il cast di Forum 2016/17: Paolo Ciavarro, Sofia Odescalchi, Barbara Palombelli, Camilla Ghini, Camilla Tedeschi. - Sputnik Italia, 1920, 17.09.2021
Seguici su
La conduttrice di Sportello Forum attaccata da politici, ong e influencer per la sua frase, diventa trending topic su Twitter.
Una puntata sulla rabbia e sulle sue ragioni e conseguenze. È stata questa la sede in cui la giornalista Barbara Palombelli, introducendo un caso di separazione per maltrattamenti a Sportello Forum, ha scatenato la polemica e l’ira dei social, diventando trending topic su Twitter.
“Qui parliamo della rabbia tra marito e moglie”, ha detto la conduttrice, ricordando che “negli ultimi sette giorni ci sono stati sette delitti. Sette donne uccise, presumibilmente da sette uomini”.

Fin qui nulla da eccepire, ma la Palombelli prosegue il suo ragionamento e dice: “A volte però è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati, oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte?”

Ed è proprio questa domanda che scatena il putiferio sui social. La frase viene ritenuta infelice, fuoriluogo, antifemminista e che colpevolizza le donne, giustificando gli uomini violenti.
Migliaia i commenti. E c’è chi chiede che venga licenziata.

Le reazioni sui social, dalla Lucarelli alla Boldrini

Moltissimi sui social hanno condiviso e commentato il video in cui Barbara Palombelli pronuncia la frase incriminata.
Chiara Ferragni l’ha condivisa nelle sue storie su Instagram bocciando il comportamento della giornalista.
Laura Boldrini, su Twitter, ha scritto: “No, non è lecito chiedersi se una donna abbia meritato di morire per mano di un uomo”, e ha aggiunto: “gravissime le parole di #palombelli, pronunciate per giunta in tv."
Fiorella Mannoia si rivolge “agli uomini: ribellatevi a chi vi disegna come dei primati che non riescono a tenere a freno gli intinti, fatelo voi perché NOI SIAMO STANCHE! BASTA!”
Selvaggia Lucarelli, laconica, scrive in un tweet, in cui posta il video: “Era perfino meglio il monologo di Sanremo”.
Anche Amnesty international interviene nella polemica: “Quando i mezzi di comunicazione sostengono che un femminicidio possa essere l'effetto del comportamento delle vittima, siamo nel pieno del victim blaming, che è proprio una delle cause dei femminicidi e della mancanza di sanzioni e leggi adeguate”.
L’esponente del M5S Paola Taverna ha scritto su Facebook “Di ‘esasperante’ c’è solo chi si permette ancora di formulare domande senza senso, per le quali forse non bastano neppure le scuse!”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала