Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sempre meno aborti volontari in Italia. Dal 2014 sono sotto quota 100mila

Donna incinta
Donna incinta - Sputnik Italia, 1920, 16.09.2021
Seguici su
Nel 2019 sono state meno di un terzo rispetto al dato record del 1983 quando si registrarono 234.801 interruzioni volontarie di gravidanza.
Prosegue il trend che registra una riduzione costante delle interruzioni volontarie di gravidanza (Ivg) in Italia.
Secondo la Relazione trasmessa al Parlamento sui dati del 2019 e quelli preliminari del 2020, dal 2014 ad oggi gli aborti sono rimasti sempre sotto quota 100mila e nel 2019 sono stati 73.207, -4,1% rispetto al 2018 e meno di un terzo rispetto al 1983: in quell’anno in Italia vennero effettuati 234.801 Ivg, dato record dal 1980, da quando esiste il Sistema di sorveglianza epidemiologica delle Ivg.

I dati della pandemia

A livello regionale il Sistema di sorveglianza ha registrato i dati preliminari per il 2020.
Il tasso di abortività, che misura il numero di Ivg su 1.000 donne tra i 15 e i 49 anni, conferma il trend di diminuzione: 5,8 per 1.000 nel 2019 (- 2,7% rispetto al 2018) e 5,5 per 1.000, nel valore preliminare per il 2020. Il dato italiano rimane tra i valori più bassi a livello internazionale.
Si sottolinea che nel 2019 le interruzioni di gravidanza sono diminuite in tutta l’area della Penisola e in tutte le fasce di età tranne in quella tra i 35 e i 39 anni.
Dato interessante è quello che riguarda le minorenni: in questa fascia il tasso è stato del 2,3 per 1.000 donne nel 2019, in calo rispetto al 2018.

Più aborti tra le donne straniere

Il ricorso alle Ivg è più alto tra le donne straniere, 34,2% rispetto alle italiane, 21,3%. Ma, secondo i dati, anche per la fascia di donne straniere il ricorso all’aborto è in calo e questo anche grazie a più efficaci e più diffusi metodi contraccettivi.
Le cittadine straniere continuano ad essere una popolazione a maggior rischio di abortire rispetto alle italiane: per tutte le classi di età le straniere hanno tassi di abortività più elevati delle italiane di 2-3 volte.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала