Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

F1: il capo dello sviluppo della Red Bull accusa Lewis Hamilton di simulare l'infortunio di Monza

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaLewis Hamilton a Sochi
Lewis Hamilton a Sochi - Sputnik Italia, 1920, 16.09.2021
Seguici su
Attualmente, il campionato mondiale di F1 vede un testa a testa tra il sette volte campione britannico e l'olandese Max Verstappen.
Il numero uno del programma di sviluppo dei piloti della Red Bull, Helmut Marko, ha criticato il sette volte campione di Formula 1 Lewis Hamilton e il suo team Mercedes, affermando che il britannico starebbe simulando l'infortunio al collo rimediato durante l'ultimo gran Premio in Italia.
Le accuse di Marko sono arrivate dopo che Hamilton, che detiene il record per il maggior numero di vittorie in F1, ha subito un trauma cranico, quando la macchina del suo rivale della Red Bull, Max Verstappen, si è capovolta e gli e 'caduta' sulla testa durante la gara di domenica al circuito di Monza.

Dopo il grave incidente, Hamilton ha rivelato che il suo collo è diventato "sempre più sottile" e che avrebbe bisogno di consultare uno specialista prima del prossimo Gran Premio di Russia.
Da parte sua, il dirigente della Red Bull ritiene che le ferite del campione britannico siano tutt'altro che gravi.

"È stato un normale incidente di gara. Tutte le storie a riguardo sono state tirate per i capelli dalla Mercedes" ha dichiarato al quotidiano austriaco Osterreich mercoledì.

Marko ha quindi aggiunto che "Verstappen era già uscito quando Hamilton cercava di tornare indietro per uscire dalla ghiaia".

"L'auto medica l'ha visto e ha proseguito. E poi viene messo in scena uno spettacolo secondo cui il povero Hamilton sarebbe improvvisamente ferito".

La rabbia di Marko sembra essere scaturita dalla decisione della Federazione automobilistica internazionale (FIA) di ritenere Verstappen responsabile dell'incidente, poiché l'organo di governo dello sport gli ha imposto due punti di penalità e una penalità di tre posizioni nella griglia di partenza.
Nonostante lo sfortunato incidente, Verstappen è ancora in testa alla classifica piloti con 226,5 punti, seguito proprio da Hamilton con 221,5 punti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала