Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, dissapori interni tra i talebani per la divisione dei poteri nel nuovo governo

© AFP 2021 / Hoshang Hashimi Il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid
Il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid - Sputnik Italia, 1920, 15.09.2021
Seguici su
Il 7 settembre, i talebani hanno annunciato un governo ad interim in Afghanistan, dichiarando il Paese "Emirato islamico".
I leader del movimento talebano sarebbero stati coinvolti in un grave litigio nel palazzo presidenziale, nella capitale afghana Kabul, pochi giorni dopo che i militanti hanno annunciato il nuovo governo nella nazione.
Lo ha rivelato l'emittente britannica BBC, citando fonti talebane anonime, secondo cui gli 'studenti coranici' sono caduti in un acceso dibattito nel tentativo di definire chi avesse avuto un ruolo chiave per assicurare la vittoria del gruppo estremista sugli Stati Uniti.
Secondo quanto riferito, il litigio avrebbe riguardato anche la divisione dei poteri nell'ambito del nuovo governo. I talebani* hanno ufficialmente smentito tali notizie.
Una fonte ha affermato che durante un incidente alla fine della scorsa settimana, il mullah Abdul Ghani Baradar, cofondatore dei talebani e nuovo primo ministro, avrebbe avuto un severo diverbio con il ministro per i rifugiati Khalil ur-Rahman Haqqani.

La contesa

Gli addetti ai lavori hanno affermato alla BBC che la discussione sarebbe scoppiata perché Baradar era scontento della struttura del governo talebano ad interim, insistendo sul fatto che l'attenzione politica del nuovo governo dovrebbe essere concentrata sulla diplomazia.

Il nuovo governo talebano

La scorsa settimana, i talebani hanno annunciato un governo provvisorio, composto unicamente da uomini, in Afghanistan, dove il gruppo militante è salito al potere il 15 agosto a seguito di una rapida offensiva seguita all'uscita delle truppe statunitensi e della NATO dal paese.
*organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e in altri Paesi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала