Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Intelligence Usa: nessuna possibilità per Al-Qaeda di organizzare attentati fuori dall'Afghanistan

© AFP 2021Terroristi dell'al Qaeda
Terroristi dell'al Qaeda - Sputnik Italia, 1920, 14.09.2021
Seguici su
I servizi segreti americani ritengono che l'attuale posizione del gruppo terroristico Al-Qaeda in Afghanistan non gli consenta ancora di compiere attacchi all'estero, ha affermato oggi il segretario di Stato americano Antony Blinken.

"L'attuale valutazione della comunità dell'intelligence è che molti anni fa le capacità di al-Qaeda* sono talmente peggiorate che ora non è più in grado di effettuare attacchi all'estero" ha affermato il capo della diplomazia statunitense, parlando in un'audizione alla commissione Esteri della Camera dei Rappresentanti.

Secondo Blinken, gli Stati Uniti intendono essere "estremamente vigili" relativamente al ripristino del potenziale di questo gruppo e della sua capacità di arrecare danni ad altri Paesi al di fuori dell'Afghanistan.
Il segretario di Stato ha anche sottolineato che Washington intende mantenere uno stretto coordinamento con i suoi partner internazionali sulla questione.
Forze speciali australiane su veicoli di pattuglia a lungo raggio guidano in convoglio attraverso uno dei deserti dell'Afghanistan (File) - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2021
La situazione in Afghanistan
Merkel sicura, la Nato ha neutralizzato la minaccia terroristica in Afghanistan
Blinken è intervenuto davanti ai membri del Congresso in merito al recente ritiro degli Stati Uniti dall'Afghanistan.

Ritiro Usa e Nato dall'Afghanistan e talebani al potere

All'inizio di agosto, i talebani* hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative afghane, riuscendo, il 15 agosto, ad entrare nella capitale Kabul e proclamando, il giorno successivo, la fine della guerra.
Nelle ultime due settimane di agosto, dall'aeroporto di Kabul, la cui sicurezza era sotto la responsabilità dei militari americani, c'è stata un'evacuazione di massa di cittadini occidentali e degli afghani che avevano collaborato con gli occidentali. La notte del 31 agosto, gli ultimi soldati statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul, ponendo fine alla quasi ventennale presenza militare in Afghanistan. Il 6 settembre i talebani hanno annunciato che il Panjshir, l'ultima delle 34 province afghane, era passata sotto il loro controllo dopo combattimenti con la resistenza locale. Il giorno successivo è stata annunciata dal movimento islamista la formazione del governo ad interim.
*Organizzazioni terroristiche estremiste illegali in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала