Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Miozzo: “Per far ripartire la scuola non basta il green pass e servono indicazioni granitiche”

© AP Photo / Ben CurtisAgostino Miozzo
Agostino Miozzo - Sputnik Italia, 1920, 14.09.2021
Seguici su
L’ex coordinatore del Cts commenta le scelte del governo sulla ripresa delle lezioni: servono test a campione, proseguire sulle mascherine e far capire ai ragazzi di non abbassare la guardia.
Per Agostino Miozzo, ex coordinatore del Cts ed ex consulente del ministro Bianchi, il green pass non basterà per una ripresa della scuola in sicurezza.

Secondo l’esperto, bisogna proseguire sui “mantra della lotta al Covid, tanto più nella scuola”.

Quindi, dice alla Stampa, bisogna continuare con “mascherine, distanziamento, igienizzazione degli ambienti e delle mani. Magari con l’aggiunta di test a campione”.
Miozzo poi spiega che il green pass obbligatorio anche per gli studenti over 12 potrà essere utile, ma se sarà trasformato “in scelta consapevole. Senza fare del terrorismo, bisognerà pur spiegare che con questa dannata Delta purtroppo vediamo anche giovanissimi finire in terapia intensiva, sia pure in percentuali limitate”.
Per questo, aggiunge, “dobbiamo far capire ai ragazzi che non è ancora il momento di abbassare la guardia”.

Per la scuola servono indicazioni meno generiche

Miozzo, nella sua intervista, spiega anche che le regole indicate dal governo per la ripresa scolastica e per le eventuali quarantene sono “troppo generiche”.

“Dal distanziamento non avrei derogato mentre ora si dice: se non potete mantenere il metro di distanza tra i banchi non importa, basta la mascherina”.

E poi manca “un’indicazione univoca su quando mandare in Dad una singola classe o l’intero istituto” e per questo “nella scuola dal livello centrale devono essere impartite indicazioni chiare, granitiche. Altrimenti si rischia il caos”.
Per quanto riguarda l’altro punto dolente della ripresa, i trasporti, Miozzo è convinto che “si dovrebbero scaglionare gli orari di ingresso e di uscita nelle scuole e nei luoghi di lavoro”.
Bambini a scuola - Sputnik Italia, 1920, 13.09.2021
Primo giorno di scuola, Bianchi: green pass un successo del sistema Paese
In conclusione, però, l’ex coordinatore del Cts ammette di essere “moderatamente ottimista” e che le chiusure dello scorso anno sono “un’ipotesi remota”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала