Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ecobonus per le auto a bassa emissione: riallocati 57 milioni

Colonnino di ricarica auto elettriche
Colonnino di ricarica auto elettriche - Sputnik Italia, 1920, 14.09.2021
Seguici su
Prolungati i termini per il completamento delle prenotazioni per gli incentivi sino a 6.000 euro per l'acquisto di una vettura ecofriendly.
Da oggi, martedì 14 settembre, sarà possibile prenotare sulla piattaforma www.ecobonus.mise.gov.it gli incentivi per l’acquisto di veicoli con emissioni 0-60g/km di CO2. Lo annuncia il ministero dello Sviluppo Economico in una nota ufficiale.
La riallocazione di 57 milioni di euro, disposta dal decreto Infrastrutture, prevede un ecobonus fino a 6.000 euro per l'acquisto di auto a basse emissioni. Il ministero fa sapere che si tratta di risorse inizialmente stanziate per l’extra-bonus con la legge di conversione del decreto Sostegni bis.
Inoltre vengono prolungati i termini per il completamento delle prenotazioni in corso. La proroga riguarda i veicoli di categoria M1, M1 speciali, N1 e L, con una distinzione dei termini di scadenza relativa al periodo di inserimento nella piattaforma.
Per le prenotazioni inserite dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 la scadenza è al 31 dicembre 2021, mentre per quelle dal 1° luglio al 31 dicembre 2022 si avrà tempo fino al 30 giugno 2022.
Gli ecoincentivi sono stati stanziati a partire dal 2020 per sostenere il mercato dell’auto in un momento di forte crisi. Gli incentivi statali alle auto a basse emissioni sono state riconfermate per il 2021 con il decreto Sostegni Bis. Di recente è stato previsto un rifinanziamento pari a 350 milioni di euro per consentire lo svecchiamento del parco auto circolante.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала