Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Slovacchia, Papa Francesco in visita apostolica a Bratislava

Seguici su
Si concluderà mercoledì in Slovacchia la 34esima visita apostolica di Papa Francesco. Il Pontefice ha compiuto una visita lampo a Budapest, dove ha incontrato anche il premier Viktor Orban.
© REUTERS / David W Cerny

Papa Francesco, conclusa la sua visita di poche ore a Budapest, è arrivato in Slovacchia, seconda tappa del suo viaggio, dove resterà fino a mercoledì prossimo.

Papa Francesco, conclusa la sua visita di poche ore a Budapest, è arrivato in Slovacchia, seconda tappa del suo viaggio, dove resterà fino a mercoledì prossimo. - Sputnik Italia
1/12

Papa Francesco, conclusa la sua visita di poche ore a Budapest, è arrivato in Slovacchia, seconda tappa del suo viaggio, dove resterà fino a mercoledì prossimo.

© REUTERS / Vatican Media

L'aereo del Pontefice è atterrato all'aeroporto internazionale di Bratislava, dove Francesco è stato accolto dalla presidente della Repubblica Zuzana Čaputová.

L'aereo del Pontefice è atterrato all'aeroporto internazionale di Bratislava, dove Francesco è stato accolto dalla presidente della Repubblica Zuzana Čaputová. - Sputnik Italia
2/12

L'aereo del Pontefice è atterrato all'aeroporto internazionale di Bratislava, dove Francesco è stato accolto dalla presidente della Repubblica Zuzana Čaputová.

© REUTERS / Remo Casilli

Un programma di visita ricco di incontri, in un Paese dove si respira la gioiosa attesa della popolazione per la visita del successore di Pietro.

Un programma di visita ricco di incontri, in un Paese dove si respira la gioiosa attesa della popolazione per la visita del successore di Pietro. - Sputnik Italia
3/12

Un programma di visita ricco di incontri, in un Paese dove si respira la gioiosa attesa della popolazione per la visita del successore di Pietro.

© REUTERS / Vatican Media

Il Papa al Palazzo presidenziale per la cerimonia di benvenuto.

Il Papa al Palazzo presidenziale per la cerimonia di benvenuto. - Sputnik Italia
4/12

Il Papa al Palazzo presidenziale per la cerimonia di benvenuto.

© REUTERS / Vatican Media

Dopo la visita alla presidente Zuzana Čaputová c'è stato l'incontro con le autorità politiche e religiose, la società civile ed il corpo diplomatico.

Dopo la visita alla presidente Zuzana Čaputová c'è stato l'incontro con le autorità politiche e religiose, la società civile ed il corpo diplomatico. - Sputnik Italia
5/12

Dopo la visita alla presidente Zuzana Čaputová c'è stato l'incontro con le autorità politiche e religiose, la società civile ed il corpo diplomatico.

© REUTERS / Remo Casilli

"Mentre su vari fronti continuano lotte per la supremazia, questo paese riaffermi suo messaggio di integrazione e di pace, e l'Europa si distingua per una solidarietà che, valicandone i confini, possa riportarla al centro della storia". Così Papa Francesco, nel suo discorso al Palazzo presidenziale di Bratislava durante l'incontro con le autorità e la società civile della Slovacchia.

"Mentre su vari fronti continuano lotte per la supremazia, questo paese riaffermi suo messaggio di integrazione e di pace, e l'Europa si distingua per una solidarietà che, valicandone i confini, possa riportarla al centro della storia". Così Papa Francesco, nel suo discorso al Palazzo presidenziale di Bratislava durante l'incontro con le autorità e la società civile della Slovacchia. - Sputnik Italia
6/12

"Mentre su vari fronti continuano lotte per la supremazia, questo paese riaffermi suo messaggio di integrazione e di pace, e l'Europa si distingua per una solidarietà che, valicandone i confini, possa riportarla al centro della storia". Così Papa Francesco, nel suo discorso al Palazzo presidenziale di Bratislava durante l'incontro con le autorità e la società civile della Slovacchia.

© REUTERS / Remo Casilli

E ha proseguito: "La pandemia è un'occasione per ripensare i nostri stili di vita, nessuno può isolarsi, come singoli e come nazioni".

E ha proseguito: "La pandemia è un'occasione per ripensare i nostri stili di vita, nessuno può isolarsi, come singoli e come nazioni". - Sputnik Italia
7/12

E ha proseguito: "La pandemia è un'occasione per ripensare i nostri stili di vita, nessuno può isolarsi, come singoli e come nazioni".

© REUTERS / Remo Casilli

La mattinata si è chiusa nella Cattedrale di San Martino, dove il Papa ha incontrato i vescovi, i sacerdoti, i religiosi, le religiose, i seminaristi e i catechisti.

La mattinata si è chiusa nella Cattedrale di San Martino, dove il Papa ha incontrato i vescovi, i sacerdoti, i religiosi, le religiose, i seminaristi e i catechisti. - Sputnik Italia
8/12

La mattinata si è chiusa nella Cattedrale di San Martino, dove il Papa ha incontrato i vescovi, i sacerdoti, i religiosi, le religiose, i seminaristi e i catechisti.

© AFP 2021 / Vladomir Simicek

"L'unità, la comunione e il dialogo sono sempre fragili, specialmente quando alle spalle c'è una storia di dolore che ha lasciato delle cicatrici. Il ricordo delle ferite può far scivolare nel risentimento, nella sfiducia, perfino nel disprezzo, invogliando a innalzare steccati davanti a chi è diverso da noi" ha detto il Pontefice nella Cattedrale di San Martino.

"L'unità, la comunione e il dialogo sono sempre fragili, specialmente quando alle spalle c'è una storia di dolore che ha lasciato delle cicatrici. Il ricordo delle ferite può far scivolare nel risentimento, nella sfiducia, perfino nel disprezzo, invogliando a innalzare steccati davanti a chi è diverso da noi" ha detto il Pontefice nella Cattedrale di San Martino. - Sputnik Italia
9/12

"L'unità, la comunione e il dialogo sono sempre fragili, specialmente quando alle spalle c'è una storia di dolore che ha lasciato delle cicatrici. Il ricordo delle ferite può far scivolare nel risentimento, nella sfiducia, perfino nel disprezzo, invogliando a innalzare steccati davanti a chi è diverso da noi" ha detto il Pontefice nella Cattedrale di San Martino.

© REUTERS / Remo Casilli

Il Papa ha anche visitato gli ospiti del centro Betlemme, dove le suore della carità assistono i senzatetto che qui trovano ascolto e conforto.

Il Papa ha anche visitato gli ospiti del centro Betlemme, dove le suore della carità assistono i senzatetto che qui trovano ascolto e conforto. - Sputnik Italia
10/12

Il Papa ha anche visitato gli ospiti del centro Betlemme, dove le suore della carità assistono i senzatetto che qui trovano ascolto e conforto.

© REUTERS / Remo Casilli

L'atteso incontro con la comunità ebraica slovacca, che durante la seconda guerra mondiale subì atrocità e violenze.

L'atteso incontro con la comunità ebraica slovacca, che durante la seconda guerra mondiale subì atrocità e violenze. - Sputnik Italia
11/12

L'atteso incontro con la comunità ebraica slovacca, che durante la seconda guerra mondiale subì atrocità e violenze.

© REUTERS / Remo Casilli

La giornata si è chiusa in nunziatura, dove Il Papa ha avuto un incontro con il Presidente del Parlamento e il Primo ministro della Repubblica Slovacca.

La giornata si è chiusa in nunziatura, dove Il Papa ha avuto un incontro con il Presidente del Parlamento e il Primo ministro della Repubblica Slovacca. - Sputnik Italia
12/12

La giornata si è chiusa in nunziatura, dove Il Papa ha avuto un incontro con il Presidente del Parlamento e il Primo ministro della Repubblica Slovacca.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала