Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il russo Daniil Medvedev vince gli US Open battendo Novak Djokovic, sfumano i record per il serbo

© Sputnik . Ella Ling / ATP TourDaniil Medvedev, vincitore dell’ATP Cup di Melbourne
Daniil Medvedev, vincitore dell’ATP Cup di Melbourne - Sputnik Italia, 1920, 13.09.2021
Seguici su
Il russo Daniil Medvedev è diventato il campione degli US Open 2021 domenica dopo aver sconfitto a sorpresa il più quotato Novak Djokovic per tre set a zero con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-4.
Nell'arco di quasi due ore, il 25enne giocatore russo, numero due della classifica mondiale ATP, ha battuto il 34enne rivale serbo, attuale numero uno e il tennista che ha trascorso il maggior numero di settimane in cima alla classifica in assoluto nella storia del tennis (337, di cui ben 122 consecutive).
La vittoria segna la prima vittoria degli US Open per Medvedev, nel 2017 aveva vinto il trofeo del Grande Slam ma nel doppio. Djokovic invece aveva vinto il torneo nel 2011, 2015 e 2018.

Record mancati

Questa sconfitta è costata al giocatore serbo la possibilità di battere uno dei pochi record che ancora gli mancavano – il Grande Slam, cioè la vittoria di tutti e quattro i grandi tornei tennistici nella stessa stagione: Australian Open, Francia Open (Roland Garros), Torneo del Regno Unito (Wimbledon) e appunto US Open (Flushing Meadows).
L’ultimo ad essere riuscito nell’impresa era stato l’australiano Rodney George Laver, detto Rod, nel lontano 1969.
Una vittoria per Djokovic avrebbe segnato anche il suo 21esimo titolo superiore e gli avrebbe permesso di superare anche i rivali Roger Federer e Rafael Nadal che come lui si sono fermati a 20 titoli del Grande Slam.
Il campionissimo di Belgrado è anche la ‘bestia nera’ del nostro Matteo Berrettini, che da questi è stato eliminato ai quarti al Roland Garros, nella finale di Wimbledon, e ancora una volta ai quarti in questo stesso US Open, con il punteggio di 5-7, 6-2, 6-2, 6-3.
Dopo la vittoria Medvedev ha concesso l’onore delle armi a Djokovic e si è scusato con i tifosi serbi: "Sappiamo tutti cosa stavi cercando... e voglio solo dire che... per me rimani il più grande tennista della storia", ha detto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала