Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'uscita 'dolorosa' di Messi poteva essere evitata, dice il presidente della Liga ai media

© REUTERS / Sarah MeyssonnierЛионель Месси на конференции после подписания контракта с ПСЖ, Париж, Франция
Лионель Месси на конференции после подписания контракта с ПСЖ, Париж, Франция - Sputnik Italia, 1920, 12.09.2021
Seguici su
Javier Tebas sostiene che Messi "non meritava di andarsene così, non solo per il Barça, ma anche per il campionato".
Commentando la recente partenza di Lionel Messi dal Barcellona, il presidente della Liga Javier Tebas ha osservato che il calciatore argentino "non meritava di andarsene così", lo riporta il quotidiano spagnolo Sport.
Durante un'intervista con il giornale, Tebas ha risposto "Certo" quando gli è stato chiesto se pensa che la partenza di Messi abbia danneggiato la Liga.
"Proprio come quando Ronaldo, Guardiola e Mourinho se ne sono andati. Sapevamo che un giorno sarebbe successo", ha detto. "Siamo stati fortunati ad avere i migliori giocatori del mondo nelle migliori squadre del mondo. A La Liga, siamo stati in grado di approfittare per metterci in prima linea in tutto il mondo".
Tebas ha sostenuto che forse l'uscita di Messi è stata "più dolorosa", poiché considera l'argentino "il migliore di sempre". Il presidente della Liga ha aggiunto che il calciatore "non meritava di andarsene così, non solo per il Barça, ma anche per il campionato".
Ha affermato anche che l'uscita di Messi avrebbe potuto essere evitata, che ha discusso la questione con il presidente del FC Barcelona Joan Laporta e il suo consiglio di amministrazione.
"Cercavano soluzioni, se il motivo era finanziario... Se era per un altro motivo, non posso valutarlo ora", ha detto Tebas. "Penso che la prossima stagione, con i numeri del Barça, vedremo se davvero Messi sarebbe potuto rimanere o no. E anche se rispetto la decisione del club, bisogna dire le cose come stanno".
La partenza di Messi è stata annunciata dal Barca il mese scorso, il 34enne, asso del calcio argentino, si è trasferito al Paris Saint-Germain.
Il calciatore ha firmato un contratto di due anni con il PSG con l'opzione di un'estensione di una stagione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала