Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ancora una frecciata di Conte alla Lega: con no-vax al governo niente soldi del Pnrr

© Filippo AttiliPresidente del Consiglio Giuseppe Conte
Presidente del Consiglio Giuseppe Conte - Sputnik Italia, 1920, 12.09.2021
Seguici su
"Tutta l'attività politica dev'essere nel segno costante del principio di legalità".
Intervenendo ad un appuntamento elettorale a Nichelino, in provincia di Torino, Giuseppe Conte ha di fatto ribadito la linea pro-vax dei Cinque Stelle e la sintonia con la linea maggioritaria della maggioranza del governo Draghi, criticando senza nominare la Lega, più attenta alle rivendicazioni degli oppositori del green pass e dell'obbligo vaccinale contro il Covid.

"Se al governo ci fossero i Movimenti no-vax non sarebbero arrivati i soldi del Pnrr".

Nel suo intervento ha parlato di legalità e lotta alla criminalità.
"Tutta l'attività politica dev'essere nel segno costante del principio di legalità e a contestare ogni forma di corruzione, di mafia, di criminalità organizzata".
Poi ha ripreso a criticare la Lega, ricordando la vicenda Siri durante l'esperienza giallo-verde.
"Occorre una costante tensione etica, morale, una coscienza civica forte. Ecco perché nel Conte 1 ho chiesto le immediate dimissioni a Siri, sottosegretario della Lega: di fronte ad accuse molto serie non possiamo attendere processi. Noi politici dobbiamo essere d'esempio. Anche ora che non sono Presidente del Consiglio ho chiesto le immediate dimissioni del sottosegretario al tesoro Durigon, guarda caso anche lui della Lega".
Ieri il leader dei Cinque Stelle aveva criticato la Lega, sostenendo che "non si è ancora assunta una chiara responsabilità davanti al Paese". Allo stesso tempo aveva affermato che il Carroccio crea più problemi e preoccupazioni al governo rispetto alle proteste dei no-vax e degli oppositori del green pass.
Relativamente alla campagna di vaccinazione in Italia, 80.755.924 sono le dosi di vaccino somministrate in totale fino ad oggi, mentre 39.819.630 persone (73,49% della popolazione over 12) hanno completato il ciclo vaccinale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала