Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Appello di Lavrov per risolvere il problema dei rifugiati in Afghanistan

© SputnikIl Presidente Mario Draghi ha incontrato il Ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Sergey Lavrov, a Palazzo Chigi
Il Presidente Mario Draghi ha incontrato il Ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Sergey Lavrov, a Palazzo Chigi - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2021
Seguici su
Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha rilevato la necessità di risolvere il problema dei profughi in Afghanistan.
La Russia ritiene necessario risolvere il problema dei profughi afghani, il cui flusso potrebbe riversarsi in Europa, ha affermato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.
"Abbiamo una preoccupazione comune per la minaccia di un aumento del flusso di profughi dall'Afghanistan verso i territori dei Paesi vicini, molti di loro cercheranno di raggiungere l'Europa, tuttavia creeranno gravi difficoltà per gli Stati dove transitano senza invito", ha detto Lavrov durante una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri del Qatar, Mohammed bin Abderrahman Al Thani.
"Sottolineiamo la necessità di risolvere questo problema il prima possibile, e per questo è importante utilizzare il potenziale di tutti i Paesi coinvolti, in primis quelli le cui politiche in Afghanistan hanno portato a un così triste epilogo degli eventi", ha affermato il capo della diplomazia russa.

Ritiro Usa e Nato dall'Afghanistan e talebani* al potere

All'inizio di agosto i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative afghane, riuscendo il 15 agosto ad entrare nella capitale Kabul e proclamando il giorno successivo la fine della guerra.
Un membro dei talebani con un M16 americano - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2021
La situazione in Afghanistan
Afghanistan, il leader dei talebani afferma che nel Paese sarà in vigore la Sharia
Nelle ultime due settimane di agosto dall'aeroporto di Kabul, la cui sicurezza era di responsabilità dei militari americani, c'è stata un'evacuazione di massa di cittadini occidentali e afghani che avevano collaborato. La notte del 31 agosto gli ultimi soldati statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul, ponendo fine alla quasi ventennale presenza militare in Afghanistan. Il 6 settembre i talebani hanno annunciato che il Panjshir, l'ultima delle 34 province afghane, era passata sotto il loro controllo dopo combattimenti con la resistenza locale. Il giorno successivo è stata annunciata dal movimento islamista la formazione del governo ad interim.
* Organizzazione terroristica ed estremista vietata in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала